PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Piacenza il giro d’Italia targato Conad: ai Teatini concerto di Peppe Vessicchio

Più informazioni su

Fa tappa a Piacenza la quarta edizione del Grande Viaggio Insieme Conad. Dal 25 al 27 ottobre la cittadina emiliana sarà l’undicesima tappa di un tour di 14 appuntamenti, partito ad aprile, e durante il quale Conad condivide con i cittadini esperienze di relazione, all’insegna dell’ascolto, del buon cibo, della musica e dello sport.

IL PROGRAMMA COMPLETO

Giovedì 25 ottobre Conad inaugura la tre giorni incontrando nella mattinata gli studenti del Liceo Scientifico Statale Lorenzo Respighi, ai quali il sociologo Aldo Bonomi dell’istituto Aaster proporrà un momento di confronto e formazione sul tema della riscoperta del senso civico e sul valore della comunità.

Conad ha infatti incaricato l’istituto di ricerca Aaster di condurre uno studio sulla realtà locale, con l’obiettivo di ricostruire le dinamiche che la attraversano in questi tempi di profonde trasformazioni sociali, culturali ed economiche. I risultati della ricerca verranno presentati e saranno oggetto di dibattito venerdì 26 ottobre, a partire dalle 17 presso la Sala dei Teatini.

L’incontro, “Persone, Comunità e Valori”, vedrà la presenza sul palco dello stesso Bonomi, dell’amministratore delegato Conad Francesco Pugliese, del sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri e di alcuni esponenti del mondo economico e dell’associazionismo cittadino, per riflettere su come la città e la comunità locale stiano rispondendo alle sfide del cambiamento. Interverranno sul palco anche alcuni studenti dell’istituto scolastico incontrato il giorno prima, i quali riporteranno le loro impressioni e riflessioni sullo studio.

A partire dalle 21 l’appuntamento è con la musica: sul palco concerto del maestro Peppe Vessicchio e “I Solisti del Sesto Armonico”.

L’incontro “Con Conad c’è Musica in città!” si terrà invece nella giornata di sabato, a partire dalle 11, al Pensionato e Casa Protetta Vittorio Emanuele II. Il cibo, inteso come insieme di cultura, saperi e patrimoni locali sarà un altro protagonista della tre giorni piacentina, con una serie di degustazioni e aperitivi che si terranno in diversi punti vendita della zona, nelle giornate di giovedì e venerdì.

Attori, assieme ai cittadini, saranno i prodotti tipici del territorio, valorizzati e “raccontati” attraverso le gustose ricette preparate dai maestri della Compagnia degli Chef.

Lo sport e l’attività fisica saranno invece protagonisti sabato pomeriggio dalle 14.30 presso il Centro Polisportivo Comunale E. Franzanti, il cui programma è a cura dal comitato Uisp di Piacenza.

“Sono particolarmente onorata – sottolinea il sindaco Patrizia Barbieri – della presenza del “Grande Viaggio” di Conad a Piacenza; tre giorni di incontri nel corso dei quali sarà offerto, alla città, un ricco programma di appuntamenti, che porranno al centro la persona e il concetto di comunità. Il territorio sarà valorizzato anche in questa dimensione, come solida rete di rapporti, basata sull’attenzione ai bisogni di ciascuno e sul senso di responsabilità che tutti siamo chiamati ad assumerci verso gli altri”.

“Il Grande Viaggio Insieme è per noi di Conad un’occasione unica di ascolto e di confronto con la comunità di Piacenza e s’inserisce in un percorso intrapreso ormai anni fa da parte di tutti noi”, dichiara Marzio Ferrari, presidente di Conad Centro Nord.

“In questi giorni si consolida il dialogo e l’impegno dei soci imprenditori Conad verso la comunità, che ascoltiamo, giorno dopo giorno, per comprenderne bisogni, esigenze, aspirazioni e aspettative. Desideriamo essere impresa di cittadinanza e vogliamo mantenere fede a un tacito patto con le comunità, che ci impegna a crescere rispettando i valori della sostenibilità sociale e della comunità”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.