PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sconfitta per il Pro Piacenza, al Garilli passa il Cuneo (0-1)

Più informazioni su

PRO PIACENZA – CUNEO (0-1) FINALE

Bobb al 64′

Ancora uno stop per il Pro Piacenza che si arrende al Cuneo. Ottimo secondo tempo dei piemontesi, che dopo il vantaggio al 64′ con Bobb, gestiscono il match senza problemi e vanno anche vicini al raddoppio in varie occasioni, soprattutto col rigore sbagliato da Bobb. Pro Piacenza che ci ha provato negli ultimi minuti, ma il Cuneo ha resistito con grande forza.

IL COMMENTO di Luigi Carini

Sul “Garilli” cala il primo gelo invernale. Pro Piacenza e Cuneo provano a riscaldarsi gli sparuti ed infreddoliti spettatori ma con scarsi risultati. L’impegno certo non manca; di movimenti ne fanno tanti e qualche spunti vivacizza le azioni da ambo le parti, ma le emozioni, come i tiri in porta, restano poche.

Giannichedda approfitta di questi numerosi turni ravvicinati per fare un po’ di turn over, in panchina fa sedere (almeno per un’ora) l’attaccante Noè, ed i centrocampisti Sicurella, Zanchi e Ledesma. Siccome nl calcio il paradosso è di casa appena Giannichedda ripresenta i (presunti) titolari subisce il gol che deciderà la partita.

Saranno propri i cambi effettuati dal Cuneo a decidere la partita. La velocità e l’estro di Bobb e Jallow risulteranno indigesti per la difesa rossonera che subisce la rete dallo stesso Bobb e quindi un rigore che lo stesso Bobb calcia sul palo.

In definitiva un Pro decisamente sotto tono. Troppi errori, troppi personalismi, poche idee confuse. E’ evidente che i giocatori risentono del clima che si respira in società il cui futuro è molto, molto incerto.

LA CRONACA

Finale al Garilli e seconda sconfitta consecutiva per il Pro Piacenza, che si arrende al Cuneo. Piemontesi che sfiorano anche il raddoppio nel finale e sbagliano un rigore.

In vantaggio il Cuneo al 64′ con Bobb: Caso avanza sulla fascia sinistra, mette in mezzo per il neoentrato che non sbaglia il tap-in facile

Dopo i primi 45′ al Garilli risultato fermo senza gol.

Il primo tempo si conclude con una clamorosa occasione per il Pro Piacenza: contropiede fulmineo dei padroni di casa, Scardina avanza sulla fascia sinistra e mette in mezzo per Volpicelli, che tenta di indirizzare in porta trovando però la pronta risposta di Marcone.

Al 32′ l’occasione più ghiotta per il Pro Piacenza, stop a seguire di Sanseverino su lungo lancio da metà campo, il rossonero penetra in area e tenta di tirare in porta, ma il pallone che attraversa tutta la linea della porta e finisce fuori.

LA DIRETTA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.