PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Restauro dell’affresco di Sant’Agostino, inaugurazione venerdì

Venerdì 26 ottobre, alle 12, in Santa Maria di Campagna, sarà presentata alle autorità e al pubblico l’immagine restaurata del Sant’Agostino, l’opera più celebre affrescata dal Pordenone nella basilica mariana.

Sono previsti interventi del sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri (il Comune è proprietario della Basilica), di Anna Còccioli Mastroviti della Sovrintendenza di Parma e Piacenza, responsabile della direzione scientifica dei lavori, di Secondo Ballati, padre guardiano del Convento dei Frati minori e di Luca Panciera, restauratore dell’opera.

Presenti anche gli studenti del Liceo artistico Cassinari che hanno svolto l’attività di scuola-lavoro, come guide, alla Salita al Pordenone. La presentazione sarà allietata dall’accompagnamento musicale dell’arpista Raffaella Bianchini.

L’intervento di restauro è stato seguito e finanziato dalla Banca di Piacenza, nell’ambito dell’opera di valorizzazione di Santa Maria di Campagna messa in campo dall’Istituto di credito di via Mazzini e che proseguirà con la manutenzione e pulitura della lapide – posta sulla facciata della chiesa nel 1910 – dedicata al progettista della Basilica, Alessio Tramello, dopo l’importante recupero del “camminamento degli artisti” che ha permesso a migliaia di persone di ammirare alla loro stessa altezza gli affreschi della Cupola eseguiti dal Pordenone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.