PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riaprono i Giardini Sonori, domenica festa in musica

Più informazioni su

In tempi in cui la musica dal vivo e le band emergenti sembrano mancare, a Piacenza qualcosa si muove. Quel qualcosa ha il nome di Giardini Sonori, lo spazio polifunzionale che ospita sale prove e studio di registrazione, recentemente protagonista di un passaggio di testimone da Associazione Airbag / 29100.it a Associazione Giano.

Domenica 14 Ottobre va in scena l’opening party del nuovo corso di Giardini Sonori con un’intera giornata organizzata in collaborazione con Propaganda 1984.

Si partirà dalle 15 con numerose band locali che si esibiranno all’interno delle sale prove (a porte aperte); alle 20 seguirà il djset di Gianni Fuso Nerini, ricercatore di 45 giri e capomastro del Festival Beat di Salsomaggiore, seguito dal live di We Love Surf: più di trecento concerti negli ultimi quattro anni per il duo rocknroll/beat/surf nato a Carrara nel 2011, con il desiderio di connettere surf praticato e musica.

Chiude il party il djset di Dabasscrew, collettivo sonoro composto da Max Araldi/Cubedivision ed Emilio Solenghi/Emx, attivi dal 1998 a Piacenza.

L’evento, a ingresso gratuito, è inserito nella rassegna “Musica in Bottega”, aderente al progetto “Energie Diffuse – Emilia Romagna Creativa”. Organizza Associazione Giano, in collaborazione con Propaganda 1984 e il contributo di Regione e Comune.

PROGRAMMA
15.00 – 20.00: Concerti di band locali nelle sale prove (aperte al pubblico), tra cui: Zebra Fink, Trimantra, Santamaddalena, Sunday In Soarza, The Tissues, Kill Kenny, Demogiorgione, Te Quiero Euridice e Alessandro Seggio.

20 – 22: GIANNI FUSO NERINI djset

22 – 23: WE LOVE SURF live

23 – 24: DABASSCREW djset

GIARDINI SONORI – LA STORIA – Giardini Sonori nasce nel maggio 2006, come punto di riferimento in città per appassionati ed esperti di musica e arte, e per tutti coloro che vogliono avere la possibilità di esprimere e mostrare le proprie idee e la propria creatività. Il centro è dotato di sale prove, studio di registrazione e spazio multifunzionale, adatto a ospitare riunioni, convegni, mostre, eventi, accessibile ai giovani, alle scuole, alle associazioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.