PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Rotary

Il Rotary Valtidone premia tre giovani allievi del “Nicolini” foto

Gruppo Piacentino

(distretto 2050)

IL BLOG

Guadagnini ricordato nella “sua” Bilegno con un concerto del quartetto d’archi della Scala. Il Rotary Valtidone premia tre giovani allievi del “Nicolini”

Che la nostra terra sia culla di talenti è cosa risaputa quanto fortunata; ovviamente tramandarne la conoscenza alle generazioni future è un dovere, oltre un necessario stimolo per quei giovani dalle grandi capacità.

Ecco che il Rotary, per il tredicesimo anno consecutivo, ha voluto ricordare il grande liutaio Giambattista Guadagnini, nato proprio a Bilegno di Borgonovo V.T., dedicandogli un concerto eseguito dal prestigioso “Quartetto d’Archi della Scala” e premiare giovani allievi del Conservatorio Nicolini di Piacenza.

Diversi dei giovani che si sono aggiudicati la Borsa di Studio negli anni precedenti, dedicata dal Rotary Valtidone a Roberta Tamborlani, una giovane amica del club con tanti progetti ed ambizioni che un destino crudele non le ha permesso di realizzare, sono già musicistii affermati in importanti orche sia in Italia che all’estero.

Quest’anno la commisione, composta da Lorenzo Missaglia, Maria Rosaria Falovo, Pierangelo Negri, Leonardo Colonna, Carla Spotti, Giuseppe Leddi, Fausto Frontini, ha avuto un compito molto difficile per l’altissimo livello di tutti partecipanti, decidendo alla fine di premiare tre allievi: Yanina Prakudovich, diciannovenne russa suonatrice di viola per il primo livello, e per il secondo livello a pari merito il violoncellista di 23 anni Simone Ceppetelli e la ventenne violinista Eleonora Liuzzi.

Dopo l’esibizione dei tre giovani talenti, molto applauditi da un pubblico numeroso e competente, è stata la volta del Quartetto d’archi della Scala che ha deliziato i presenti eseguendo musiche di Haydn (OP. 20 N.2) e Mozart (OP. K387).

Ha presentato l’evento con chiarezza e competenza Fausto Frontini. mentre l’organizzazione, come sempre, è stata dei nostri formidabili socio Carla Spotti e Luciano Tamborlani.

Vittorio Zacconi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.