PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C in campo per i recuperi: Piace a Vercelli, il Pro ospita il Siena (ore 20.30)

Prosegue a ritmo serrato il campionato di Serie C: mercoledì sera (ore 20.30) le squadre piacentine tornano in campo per il recupero della 1^ giornata: la capolista Piacenza sarà di scena sul campo della Pro Vercelli, il Pro Piacenza affronterà invece al Garilli la Robur Siena.

PRO VERCELLI – PIACENZA – E’ un Piacenza lanciatissimo quello che arriva al “Silvio Piola” di Vercelli: i biancorossi guidano la graduatoria con 16 punti e arrivano da due convincenti successi consecutivi su Carrarese e Pro Patria.

Una doppia affermazione che ha confermato tutto il valore della rosa allestita dalla società, cancellando il piccolo momento di appannamento dopo il ko con il Novara e il pareggio in casa dell’Albissola.

Il Pro Vercelli guidato da Vito Grieco, una delle formazioni che puntano in alto in questo campionato, ha finora messo insieme 10 punti nelle quattro partite giocate (contro le 7 del Piacenza), frutto di tre vittorie e del pari in bianco arrivato domenica nella gara contro il Pontedera.

“Incontriamo una squadra organizzata – le parole di Grieco alla vigilia -, con ottime individualità e un grosso collettivo: dovremo stare attenti”.

PRO PIACENZA – ROBUR SIENA – Vive una situazione decisamente meno serena, e non solo in campo, il Pro Piacenza: i rossoneri di Giannichedda, dopo l’avvio folgorante, arrivano da due sconfitte consecutive con Pisa e Cuneo.

L’incertezza a livello societario, con le pendenze che tardano ad essere saldate e il rischio concreto di messa in mora da parte dei calciatori, di certo non ha aiutato la squadra: il tecnico rossonero dal canto suo ha voluto ribadire la fiducia nei confronti del presidente Pannella dopo le rassicurazioni di quest’ultimo sulla risoluzione a breve di tutti i problemi.

Finora abbonato ai pareggi il Siena di mister Michele Mignani, cinque in altrettante partite disputate; l’ultimo, rimontando uno svantaggio di due reti, è arrivato domenica contro la Juventus Under 23. Il tecnico bianconero dovrà fare i conti con una nutrita lista di indisponibili: Belmonte, Bulevardi, Cesarini, D’Ambrosio, Guberti e Sbrissa.

Foto propiacenza.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.