PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D, primo ko per il Fiorenzuola: il Fanfulla si impone di misura

Più informazioni su

Prima sconfitta stagionale per il Fiorenzuola, che cede di misura a domicilio del Fanfulla dell’ex Ciceri.

Mister Brando si affida alla sorpresa Saporetti in formazione, giocatore il cui tesseramento era stato annunciato solamente poche ore prima dalla società valdardese. Il primo quarto d’ora di gara trascorre con transizioni continue delle due squadre, che tuttavia si infrangono sugli scogli delle due difese ben posizionate.

La prima occasione è per Fall del Fanfulla, che al 24’ sfrutta un doppio rimpallo in area per girarsi e provare a battere di sinistro da 10 metri dalla porta: palla alta. Al 29’ i padroni di casa chiedono un calcio di rigore per un contatto il area rossonera, ma Duzel fa proseguire.

Bruzzone al 33’ di gran carriera si fa un coast to coast da 60 metri per poi crossare in area, Saporetti non ci arriva per un soffio. I rossoneri si affacciano ancora in attacco al 35’ con la bella girata di Saporetti da 25 metri fuori di poco alla destra di Colnaghi.

Al 38’ il Fanfulla passa in vantaggio nel momento migliore del Fiorenzuola: lancio dal cerchio di centrocampo su punizione, “spizzata” di Fall per Laribi che deposita in rete. 1-0.

Nella ripresa Brando decide di ruotare le posizioni del centrocampo rossonero per togliere punti di riferimento al Fanfulla, il Fiorenzuola prova ad alzare il baricentro ma non crea grandi pericoli fino al 60’, se non due punizioni dalla trequarti.

Una girandola di cambi spezza il ritmo della gara, che vede anche diversi errori tecnici di entrambe le compagini. Al 74’ il neo entrato Palmieri prova il jolly da 30 metri, ma la palla è neutralizzata in due tempi da Libertazzi. Sempre Palmieri ci riprova dopo due minuti, con la rasoiata da 25 metri fuori di poco.

Al 77’ corner per il Fiorenzuola, colpo di testa a botta sicura di Corbari che colpisce in pieno il palo sul secondo palo. Ceria ci prova con un velenoso sinistro all’82’ su cui Colnaghi non è perfetto. Il Fanfulla prova anche a ripartire, collezionando un’occasione con Brognoli su cui è bravo Libertazzi a distendersi e respingere il tiro dai 18 metri.

All’87’ occasionissima per il Fanfulla per chiudere il match per Romano e Barzotti, che clamorosamente in 3 contro 2 non riescono a segnare. Dopo 1 minuto è superlativo Libertazzi a salvare tutto con una uscita monstre.

Nel finale il Fiorenzuola ci prova ancora, capitan Guglieri è l’ultimo ad arrendersi ma il risultato finale è a favore del Fanfulla.

Deluso Brando a fine gara: “Abbiamo fatto male il primo tempo, non ho riconosciuto la mia squadra. Senza coraggio diventiamo una squadra normalissima, soprattutto in partite sporche come questa.Siamo stati troppo leggeri contro una squadra maschia e fisica”.

“Noi abbiamo come credo quello di giocare sempre, questa sera non l’abbiamo fatto. E’ il giusto epilogo per una gara non giocata a calcio da parte nostra”.

Foto Fiorenzuola Calcio

4a Giornata Campionato Serie D Girone D 

ASD Fanfulla vs U.S. Fiorenzuola 1922 1-0

ASD Fanfulla: Colnaghi; Premoli; Diana; Laribi (62’ Zanoni); Luoni; Patrini; Fall (82’ Romano); Brognoli; Barzotti; Rossi (73’ Palmieri); Radaelli (69’ Arodi). All. Ciceri

U.S. Fiorenzuola: Libertazzi; Mora (66’ Bedino); Guglieri; Corbari; Bruzzone; Varoli; Marra (69’ Ceria); Matera (76’ Saia); Bigotto; Alvitrez; Saporetti (78’ Cosi). All. Brando

Arbitro: Duzel da Castelfranco Veneto
Assistenti: Barberis; Orsogna da Collegno

Reti: 38’ Laribi (FA);

Ammoniti: Laribi (FA); Alvitrez (FI); Premoli (FA); Fall (FA)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.