PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tagliaferri (FdI) “Marsaglia, pericolo esondazione del torrente Cordarezza”

La situazione di rischio idrogeologico in cui si trova la frazione di Marsaglia, nel comune di Corte Brugnatella, nel piacentino, è al centro di un’interrogazione presentata in Regione da Giancarlo Tagliaferri (Fdi).

L’abitato di Marsaglia – riporta il consigliere piacentino – è attraversato, a monte, dalla strada provinciale 50, che, all’altezza del torrente Cordarezza, poggia su un viadotto inidoneo a reggere un’eventuale piena, con il fondato rischio di esondazione e di conseguente pericolo per l’intera frazione.

“Questa situazione, – rimarca il capogruppo – è stata in più occasioni segnalata dal sindaco di Corte Brugnatella e oggetto di un precedente atto ispettivo, ma, nonostante un consistente scambio epistolare e documentale fra gli enti interessati (Regione, Provincia, Autorità di bacino, organi tecnici di competenza), il problema è rimasto irrisolto”.

“Così come è rimasta inevasa –-evidenzia l’esponente di Fdi – la richiesta del Comune di un intervento di ripristino di un muro di sostegno crollato lungo una strada in località Bazzini (costo circa 30mila euro), malgrado fosse supportata da una raccolta firme di centinaia di cittadini”.

“Da qui l’iniziativa di Tagliaferri, che chiede alla Giunta regionale “se siano state effettuate tutte le valutazioni con gli organi competenti per la messa in sicurezza del torrente Cordarezza e se non si ritenga necessario riconsiderare la richiesta del Comune di Corte Brugnatella di ripristino del muro di sostegno in località Bazzini”. (Luca Govoni)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.