PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Domenica la sfida tra Accademia Ivan Francescato e Rugby Lyons

Il Trofeo Capuzzoni è stato difeso, la vetta della classifica conquistata con merito e ora per la Sitav Rugby Lyons arriva un altro impegno di spessore contro un avversario sempre insidioso, ovvero l’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”.

La selezione nazionale Under 20 è una squadra di sicuro valore, soprattutto tecnico e atletico, a cui sicuramente manca un po’ di spessore fisico e di esperienza: la squadra con sede a Remedello nelle prime due giornate ha ottenuto una sconfitta di misura in trasferta contro la neopromossa Biella, seguita da una rotonda vittoria contro il CUS Ad Maiora Torino, segnando addirittura 52 punti, ma concedendo quattro mete agli avversari.

Soprattutto in casa l’Accademia è un avversario difficile da affrontare e anche se per la struttura di squadra ogni anno cambiano gli elementi a sua disposizione ha già dimostrato una buona coesione offensiva.

D’altro canto la Sitav Rugby Lyons arriva a questo appuntamento da capolista e unica squadra imbattuta insieme a Parabiago, squadra con cui ha pareggiato alla prima di campionato ma che ha un punto di bonus in meno.

La vittoria rotonda sull’ASR Milano ha ridato slancio alla formazione di Emanuele Solari, che comunque mantiene i piedi per terra: “Siamo alla terza di campionato, parlare di capolista è qualcosa di prematuro e sicuramente non influisce sulla preparazione alla partita: il nostro spirito deve essere quello di sempre, quello di una squadra che vuole vincere tutte le partite.

Anche in questa partita dobbiamo affrontare qualche problema di infortuni, soprattutto nella linea dei trequarti: già domenica scorsa eravamo rimaneggiati, e durante la partita si è infortunato Boreri, che verrà sostituito da Albertin, e porteremo in panchina solo due trequarti, ovvero Efori, che può coprire più ruoli, e Di Lucchio al suo esordio assoluto in prima squadra, a cui vanno i miei complimenti e auguri di buona fortuna.

Vogliamo impostare la partita su quello che crediamo sia il nostro punto di forza, ovvero la mischia, contro una squadra giovane ed inesperta che può incontrare difficoltà contro un pack pesante e completo come il nostro.”

Uno dei problemi che le prime due partite hanno evidenziato è stata qualche disattenzione difensiva, con anche qualche problema di disciplina: “Abbiamo avuto la rosa completa a disposizione tardi, e quindi siamo un po’ in ritardo per quando riguarda l’affinamento della nostra impostazione di gioco. Stiamo ancora lavorando molto sia sull’attacco che sulla difesa, e questo mercoledì grazie anche ai ragazzi della seconda squadra abbiamo fatto un allenamento specifico sulla difesa con arbitro per prepararci al meglio alle prossime partite per diminuire i calci di punizione concessi, nota dolente di questo inizio campionato.”

Verrà quindi confermato per il ruolo di estremo Giovanni Via, mediano d’apertura ed estremo 19enne cresciuto nel vivaio Lyons e sempre di più al centro del progetto della prima squadra: “Quest’anno sto giocando molto estremo, un ruolo diverso rispetto a quello dell’anno scorso e con l’aggiunta di dover sostituire un grande campione come Ed Thrower, ma il ruolo mi piace, è nelle mie corde e mi impegnerò al massimo per aiutare la squadra.”

C’è poi anche il tempo per parlare del Trofeo Capuzzoni e dell’appuntamento di domenica: “Difendere il Trofeo Capuzzoni davanti al nostro pubblico è stata una grande emozione: è stato un giocatore importante, che ha lasciato un ottimo ricordo in tutta la famiglia Lyons e al rugby italiano.

Dalla partita di domenica posso dire che so bene cosa aspettarmi: conosco molti ragazzi che giocano nell’Accademia Nazionale, sono tutti miei coetanei e abbiamo fatto molte selezioni giovanili insieme e sono i migliori giovani italiani, sarà sicuramente una partita combattuta, anche perché siamo in trasferta.”

Appuntamento quindi alle ore 14.30 di domenica al Pata Stadium di Calvisano per questa sfida fondamentale per il girone 1 di Serie A. Non sarà disponibile la diretta della partita, ma sulle pagine Facebook e Instagram Rugby Lyons 1963 verranno riportati aggiornamenti costanti riguardo l’andamento del match.

Un nuovo weekend è alle porte e una nuova domenica sui campi attende tutte le formazioni bianconere

Big match anche in Serie C, dove i ragazzi di Simone Bossi, sempre domenica alle 14.30, ospiteranno al campo “Luigi Savoia” delle Novate il Rugby Franciacorta, l’altra squadra a punteggio pieno dopo le prime due giornate. Partita che si preannuncia equilibrata, con i bianconeri chiamati a dare nuove risposte dopo la prova incerta, ma comunque vittoriosa, contro il Cernusco.

Per l’Under 18 invece in programma un solo incontro, con la formazione che partecipa al campionato regionale lombardo che sarà impegnata in trasferta a Seriate contro l’Orio Rugby. Le prime tre giornate hanno fruttato una vittoria e due sconfitte, per i giovani leoni è importante dare seguito ai segnali di crescita mostrati nell’ultima partita contro Mantova. Calcio di inizio fissato per domenica alle 14.30.

Al contrario entrambe le formazioni di Under 16 saranno impegnate, con in programma partite importanti contro avversari di rilievo. I primi a scendere in campo saranno i ragazzi che affrontano il campionato regionale Emilia, che alle 11.00 di domenica sfideranno i pari età del Parma 1931 in trasferta, presso il centro sportivo di Moletolo. I loro compagni che invece fanno parte della squadra che partecipa al campionato Elite saranno invece impegnati alle 12.30 sul “Beltrametti 2” contro i Cavalieri Prato, squadra candidata all’alta classifica del campionato e sempre difficile da affrontare

Doppia sfida anche per l’Under 14, che si trasferirà con le sue due formazioni al centro sportivo “Lagoverde” di Parma per la sesta giornata di campionato. I giovani leoni affronteranno due avversari di assoluto valore, ovvero i padroni di casa del Parma Young e il Rugby Viadana. Per i bianconeri c’è da confermare i passi avanti mostrati settimana scorsa contro il Rugby Modena, aggiungendo ancora qualcosa per ottenere una vittoria che è mancata per un soffio domenica scorsa. La prima partita in programma è Parma – Lyons, alle ore 10.00, a seguire la sfida con Viadana.

Per concludere, torna in campo il settore propaganda per un torneo triangolare tutto piacentino con Rugby Valdarda e Piacenza Rugby, che si terrà presso la sede Lyons di Via Rigolli a partire dalle 9.30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.