PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Uno procaccia il cliente, l’altro cede l’hashish” Due arresti

Uno procaccia il cliente, l’altro cede l’hashish, due arresti ai giardini Margherita di Piacenza. A intervenire i carabinieri della stazione Levante, impegnati nel pomeriggio del 4 ottobre in un servizio volto a prevenire il fenomeno della vendita e del consumo di droga.

I militari hanno notato due giovani muoversi con fare sospetto all’interno dell’area verde di via Alberoni e hanno iniziato a monitorarli. Uno dei due, un 26enne residente in provincia, ha iniziato ad avvicinare alcuni passanti mentre l’amico, un 31enne del Mali senza fissa dimora, era fermo vicino a una panchina, a breve distanza.

Gli operatori hanno osservato il 26enne mentre avvicinava un ragazzo e poi lo conduceva dallo straniero, con il quale avveniva un rapido scambio. A quel punto i carabinieri sono intervenuti e li hanno bloccati tutti e tre, accompagnandoli in caserma.

Addosso all’acquirente, un 25enne residente a Perugia, hanno trovato un grammo di hashish (che gli è costato una segnalazione alla Prefettura come assuntore), mentre il 31enne straniero aveva in tasca un altro grammo della stessa sostanza e 25 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dell’attività illecita.

Date le modalità di spaccio, sia il piacentino che il cittadino del Mali, entrambi incensurati, sono finiti in manette per detenzione e spaccio di stupefacenti in concorso. Saranno processati per direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.