PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

250 invitati al “matrimonio” tra la carne piacentina e gli anolini fotogallery

Una cena di matrimonio con oltre 250 invitati, la torta nuziale ma soprattutto loro, gli sposi: La Carne Che Piace e il Pastificio Groppi.

Naturalmente serviti durante la cena a base di prelibati anolini in brodo e bolliti misti.

L’unione si è consumata a tavola, al ristorante Galileo di Gariga a Podenzano (Piacenza), alla presenza di tanti allevatori e dei vertici delle organizzazioni agricole piacentine.

Come sempre a fare gli onori di casa Giampaolo Maloberti, presidente del consorzio La Carne che Piace.

Una cerimonia quanto mai all’insegna della buona cucina, che ha sancito l’alleanza commerciale tra il pastificio Groppi e i produttori del consorzio piacentino La Carne che Piace, che forniranno la materia prima per il ripieno degli anolini allo stracotto.

Non è mancata un’asta benefica, battuta da Stefano Torre, che ha messo in palio anche la bistecca “Piacentina”, uno splendido pezzo di oltre un chilo e mezzo da un bovino allevato in provincia di Piacenza.

La cena a offerta libera e l’intero ricavato è stato devoluto in beneficienza al Telefono Rosa e all’Hospice di Piacenza.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.