PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sorrentino condanna il Pro, la Lucchese passa al Garilli (0-1) COMMENTO – VIDEO foto

Più informazioni su

Continua anche sul campo il momento negativo del Pro Piacenza. I rossoneri cadono al Garilli di fronte alla Lucchese che centra così il terzo successo consecutivo. Decide la rete di Sorrentino: la sua conclusione dalla distanza condanna la squadra di Giannichedda, sempre più in crisi.

LA PARTITA – Gara per pochi intimi al Garilli, con Giannichedda che si affida in avvio all’undici titolare con la coppia Nolè – Scardina in avanti. Il primo tempo scorre senza particolari emozioni: da segnalare in casa Pro un paio di conclusioni di Nolè e, nel finale, una buona occasione che Pasqualoni, favorito da una bella rovesciata di Maldini, non sfrutta da ottima posizione.

La Lucchese dopo il migliore avvio dei piacentini guadagna campo, ma si fa vedere solo su una punizione di Greselin e una conclusione di Bertolussi, senza mai creare veri pericoli alla porta difesa da Zaccagno.

La ripresa si apre sullo stesso canovaccio della prima frazione: noia per i primi dieci minuti, poi la gara si accende improvvisamente intorno al 60’.

Il Pro non riesce a concretizzare una buona occasione con Scardina, pescato da una bella punizione di Ledesma, passano due minuti e la partita si sblocca: Sorrentino trova la gran conclusione dalla distanza e supera Zaccagno. 1-0 e quarto gol stagionale per l’attaccante.

I rossoneri paiono accusare il colpo, Giannichedda cambia e inserisce Volpicelli e Nava ma succede ben poco, anzi è la Lucchese ad avere le occasioni per il raddoppio con Mauri e Bortolussi, legittimando il vantaggio. La reazione del Pro è affidata alle punizioni di Ledesma, mai pericolose. L’occasione arriva al 90’ con una bella conclusione di Kadi che chiama Falcone alla grande parata.

L’ultima chance è però ancora per la Lucchese, con Greselin che trova l’ottima risposta di Zaccagno. A nulla servono i cinque minuti di recupero: terza sconfitta consecutiva per il Pro che prosegue il momento negativo.

In vista c’è il derby con il Piacenza di domenica prossima, ma adesso si tornerà a guardare anche alle vicende fuori dal campo.

La SINTESI da Sportube.tv

SERVONO TRANQUILLITA’ E SERENITA’ – Il COMMENTO di Luigi Carini – Di questi tempi per il Pro Piacenza l’importante è giocare. I problemi societari sono ben lungi dall’aver trovato una soluzione; per ora si parla solo di ipotesi: ognuna può essere quella valida, intanto, però, si naviga a vista.


Sul campo lo score dei rossoneri è piuttosto singolare. Tre vittorie ottenute tutte in trasferta; in casa, invece, solo sconfitte (o quasi). La formazione di Giannichedda ha pretese di gioco, ma pecca di concretezza, limite che si supera con le qualità tecniche, limite che emerge vistosamente in fase offensiva dove non riescono a costruire da rete o serie minacce alla difesa avversaria.

Soltanto nei minuti finali il Pro ha avuto una reazione d’orgoglio ed ha creato pericoli in area avversaria senza, peraltro, impegnare il portiere se non in uscite.

A nostro avviso Giannichedda dovrebbe tenere la squadra più corta in modo di rendere più semplici le giocate, con i giocatori più vicini tra di loro e i centrocampisti più vicini alle punte, anche a costo di rinunciare alla profondità.


La Lucchese gioca la sua onesta partita da squadra quadrata e con buoni movimenti riesce a coprirsi, non lasciando spazi ai rossoneri. Vince meritatamente la partita grazie ad un suntuoso spunto di un singolo (Sorrentino), ma avrebbe potuto segnare anche in altre circostanze se non avesse trovato sulla sua strada uno Zaccagno in vena di prodezze.


Al di là delle disquisizioni tecniche, è necessario che il Pro Piacenza trovi un po’ di tranquillità e di serenità per poter ritornare a lavorare in modo proficuo. Quando succedeva aveva ottenuto ottimi risultati.

PRO PIACENZA – LUCCHESE 0-1

(64′ Sorrentino)

Pro Piacenza: Taccagno, Pasqualoni, Maldini, Mangraviti, Nolé, Scardina (40′ st Marchesi), Sicurezza (40′ st Ahmed), Zanchi (20′ st Volpicelli), Ledesma, Remedi (11′ st Sanseverino), Kalombo (20′ st Nava). A disp. Bertozzi, Quaini, Perrotti, Esposito, Buongiorno, Urso, Belotto. All. Giannicchedda.

Lucchese: Falcone, Martinelli, Lombardo, Greselin, Sorrentino, Provenzano (25′ st Bernardini), Favale, Bortolussi, De Vito, Mauri, De Feo (20′ st Jovanovic). A disp. Aiolfi, Plaumbo, Cardore, Berarnardini, Santovito, Palmese, Strechie, Isufaj, Bacci. All. Favarin

Arbitro: Felicinai di Teramo

Ammoniti: Ledesma (Pro Piacenza), Lombardo, Sorrentino, Falcone (Lucchese)

Angoli: 2-2

Recupero: 0′ + 5′

LA CRONACA

95′ – Triplice fischio: Pro Piacenza – Lucchese 0-1, decide la rete di Sorrentino

93′ – Zaccagno salva sulla bella conclusione di Greselin

90′ – Conclusione di Kadi, Falcone in angolo. Cinque di recupero

89′ – Ammonito il portiere della Lucchese Falcone per perdita di tempo

86′ – Altri due cambi per il Pro: entrano Marchesi e Kadi per Scardina e Sicurella. Nella Lucchese Zanini prende il posto dell’autore del gol Sorrentino

85′ – Ancora Ledesma su punizione, conclusione centrale

83′ – Grande parata di Zaccagno su Bortolussi

80′ – Occasione Lucchese con Mauri che non riesce a trovare la deviazione vincente su cross dalla destra

73′ – Ammonito Ledesma per un fallo a centrocampo su Mauri

71′ – Tentativo di Ledesma su punizione: nessun problema per Falcone

69′ – Altro cambio per la Lucchese: Bernardini prende il posto di Provenzano

66′ – Girandola di cambi. Nella Lucchese entra Jovanovic per De Feo, due sostituzioni invece per il Pro: dentro Volpicelli e Nava per Zanchi e Kalombo

64′ – Lucchese in vantaggio: Sorrentino calcia dalla distanza, il pallone rimbalza davanti a Zaccagno e si insacca

62′ – Occasione Pro: Ledesma batte la punizione e trova Scardina che non riesce a centrare la porta

61′ – Secondo giallo nelle fila delle Lucchese: ammonito Sorrentino

57′ – Primo cambio nel Pro: entra Sanseverino per Remedi

57′ – Occasione Lucchese, bella azione dei toscani con Bortolussi chiuso da Zaccagno

55′ – Primi dieci minuti nella ripresa, nulla da segnalare

46′ – Riprende la gara, nessun cambio tra i 22 in campo

45′ – Fine primo tempo al Garilli: 0-0 tra Pro Piacenza e Lucchese

42′ – Ci prova Ledesma su punizione, palla alta sopra la traversa

35′ – Occasione per il Pro: sugli sviluppi del corner bella rovesciata di Maldini che favorisce Pasqualoni, palla alta da buona posizione

34′ – Per il Pro si fa vedere nuovamente Nolè: conclusione di prima intenzione deviata in corner

30′ – Primo giallo della gara per Lombardo (Lucchese)

28′ – Bortolussi va alla conclusione, deviazione della difesa in corner

25′ – De Feo su punizione, para Zaccagno

18′ – Si scaldano gli animi: Nolè reagisce dopo un fallo subìto, l’arbitro riporta la calma senza estrarre cartellini

15′ – Ci prova la Lucchese: punizione di Lombardo, Zaccagno respinge di pugno

8′ – Ancora Nolè alla conclusione dal limite, Falcone para

5′ – Conclusione di Nolè, palla fuori

3′- Si fa vedere il Pro, lancio lungo per Scardina anticipato in uscita da Falcone al limite dell’area

1′ – Fischio d’inizio della gara in un Garilli praticamente deserto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.