PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Annibale- memorie di un elefante”, venerdì la prima dello spettacolo foto

Piacenza rende omaggio ad Annibale con lo spettacolo coprodotto dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano insieme a Teatro Gioco Vita.

“Annibale – memorie di un elefante” debutterà in anteprima venerdì 23 novembre alle 21, al teatro dei Filodrammatici, con una rappresentazione ad inviti, disponibili presso la Fondazione e TGV.

Lo spettacolo è stato inserito nella rassegna di teatro scuola “Salt’in Banco” e sarà portato in tournée dalla compagnia teatrale piacentina.

A presentare la novità, che precede la grande mostra dedicata al condottiero cartaginese, il presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano Massimo Toscani, il consigliere Alberto Dosi, Stefano Pareti dell’associazione Amici di Teatro Gioco Vita, Diego Maj di Teatro Gioco Vita, il regista Nicola Cavallari e gli attori Giorgio Branca e Michele Cafaggi, oltre all’autore delle musiche, il piacentino Francesco Brianzi.

Adatto a tutto il pubblico, anche se pensato in modo particolare per i ragazzi dagli 8 ai 13 anni, “Annibale – memorie di un elefante” trae spunto dal dalla battaglia della Trebbia, in cui si fronteggiarono gli eserciti cartaginese e romano.

L’epocale scontro si trasforma in un racconto divertente, grazie alle tecniche della clownerie, della giocoleria e della commedia dell’arte.

“Grazie alla Fondazione, per averci coinvolto in un progetto importante per la città, mostrando coraggio e lungimiranza” afferma Diego Maj.

“Con questa rappresentazione – aggiunge il regista Nicola Cavallari – vogliamo stimolare la curiosità dei ragazzi in modo molto giocoso. La storia non si studia solo sui libri, ma la si fa e la vive, e questo spettacolo ne è un esempio”.

Concorda il consigliere Alberto Dosi “E’ così che deve essere trasmessa la cultura ai giovani, in modo da tramandarla di generazione in generazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.