PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una brillante Vigor ferma la Reggio Audace al Mapei Stadium (1-1)

Più informazioni su

Una domenica da favola e da applausi. Nella suggestiva cornice di uno stadio di serie A come il Mapei Stadium-Città del Tricolore, la Vigor Carpaneto 1922 ferma sul pareggio la corazzata Reggio Audace (1-1) nell’ottava giornata del girone di serie D.

Davanti a 4000 spettatori, la squadra di Stefano Rossini non si è fatta intimorire e ha giocato una gara di personalità, non tradendo la vocazione costruttiva nel gioco e mostrando al contempo anche una solidità difensiva già apprezzata in questo primo scorcio di campionato.

Così, al triplice fischio è arrivato il settimo risultato utile consecutivo, rappresentando anche il quarto pareggio stagionale dei biancazzurri. Un risultato di prestigio, che alimenta classifica, morale e autostima di una squadra, la Vigor, che sta rafforzando sempre più la propria identità collettiva, ben figurando nella sua seconda stagione in serie D.

Il match si è deciso tutto nella ripresa, con il vantaggio al 70’ di Rantier che aveva fatto fiutare il colpo da novanta, mentre otto minuti dopo una sfortunata deviazione di Mastrototaro sul tiro di Belfasti ha regalato il pareggio ai granata. Per la Vigor, prossimo impegno contro i bolognesi dell’Axys Zola.

LA PARTITA – La Reggio Audace vuole riscattare il ko di Pavia e capitalizzare al meglio “l’effetto-Mapei”, dove finora non ha mai perso. La Vigor, invece, promette scintille, forte dell’ottimo periodo con tre vittorie e altrettanti pareggi nelle ultime sei partite.

Nel dna del Carpaneto non esistono barricate e così la squadra di Rossini vuole giocarsela a viso aperto, costruendo gioco e proponendo il proprio calcio.

Rozzio (precedentemente pericoloso in incornata) deve spendere un fallo di ammonizione per fermare Rantier lanciato verso la porta di Narduzzo. La squadra di Antonioli ci prova da fuori con Staiti (conclusione a lato), ma la Reggio Audace deve sempre tenere alta l’attenzione per domare una Vigor di qualità; la riprova sono le due chiusure difensive di Cigagna, mentre nel finale Vagge fa buona guardia sulla potente conclusione di Piccinini.

Nella ripresa, i reggiani hanno un’occasione verso l’ora di gioco, con i colpi di testa ravvicinati di Spanò e Broso, ma la palla non inquadra lo specchio. La squadra di Rossini non molla la guardia e Mauri impegna Narduzzo con un tiro da fuori. Sono le prove generali del gol della Vigor che arriva al 70’ con Rantier, abile a capitalizzare un passaggio rasoterra arrivato nel cuore dell’area e trasformato con una conclusione di precisione a fil di palo.

Triplo cambio tra i granata ed è proprio uno dei nuovi entrati, Belfasti, a trovare il tiro decisivo al 78’, complice una sfortunata deviazione di Mastrototaro. Nel finale, Vagge respinge di piede su Spanò, idem fa il collega Rossi su un colpo di testa, con il risultato che non cambia.

REGGIO AUDACE-VIGOR CARPANETO 1922 1-1

REGGIO AUDACE: Narduzzo (77’ Rossi), Rozzio (77’ Belfasti), Cigagna, Spanò, Luche (81’ Crema),  Zamparo, Masini, Broso, Osuji, Staiti, Piccinini (77’ Boldrini). (A disposizione: Cozzari, Cavagna, Ponsat, Bardeggia, Bran). All.: Antonioli

VIGOR CARPANETO 1922: Vagge, Rossini M., Belli (84’ Zuccolini), Mastrototaro, Fogliazza, Baschirotto, Corioni (46’ Tosi), Rossi (60’ Quaggio), Rantier (70’ Rizzitelli), Mauri, Carrozza. (A disposizione: Errera, De Micheli, Zito, Burgazzoli, Odianose). All.: Rossini S.

ARBITRO: Taricone di Perugia (assistenti Fusari e Palla)

RETI: 70’ Rantier (V), 78’ aut. Mastrototaro (R)
NOTE: Spettatori 4030, ammoniti Rozzio, Osuji (R), Rossi (V).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.