PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Busa Foodlab ospita Genova, Giorgi “Dobbiamo riuscire a portare a casa il risultato”

Più informazioni su

L’arma in più del Busa Foodlab si nasconde in panchina. E potrebbe rilevarsi decisiva anche nella prossima sfida delle biancoverdi che saranno impegnate sabato alle 18:00 contro Normac AVB Genova al Palazzetto dello Sport di Gossolengo.

Giulia Giorgi, scuola Libertas San Paolo, arrivata in estate dal San Giorgio, ha dimostrato di poter entrare subito nel vivo delle partite pur ritrovandosi all’esordio nel campionato di serie B2.

«Esordire in una categoria nuova è stato sicuramente emozionante ma ho sempre pensato a giocare cercando di fare il mio meglio – spiega Giulia – con l’aiuto anche delle compagne credo di aver dato il mio contributo».

L’alzatrice finora non ha mai preso parte nello starting six di coach Gabriele Cornalba ma ha saputo strappare set importanti nei quali ha convinto per la capacità di trovare il giusto ritmo a partita in corso dove la sua regia si è dimostrata utile per uscire da situazioni di svantaggio.

«Sicuramente entrare a partita già iniziata non è affatto semplice: sei fredda e in più non è facile mantenere anche da fuori la concentrazione che si ha quando si è in campo. Prima di entrare ovviamente un po’ di tensione c’è ma si tratta di tensione positiva che ho sempre cercato di trasformare in qualcosa di buono cercando di fare il mio massimo per aiutare la squadra. Entrare quando la squadra è in difficoltà è una doppia responsabilità perché significa anche che in quel momento l’allenatore ha riposto fiducia in te: questo è importante ed ovviamente si spera sempre di fare bene per ricambiare la fiducia data».

Per la giocatrice del Busa Foodlab la prossima sfida interna contro una formazione in crescita potrebbe costituire un ulteriore tassello nel percorso di crescita sportiva che l’ha vista guadagnare minuti di gioco e fiducia, palleggio dopo palleggio.

«Ci stiamo allenando per la prossima partita per riuscire a fare bene e cercare di portare a casa il risultato – conclude la regista biancoverde – Ogni partita richiede massimo impegno e concentrazione quindi bisogna sempre lavorare al meglio cercando di tenere alto il livello del nostro gioco».

Nicolò Premoli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.