PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campo nomadi, Sgorbati: “Non un quattrino dal Comune per la morosità delle bollette”

“Non è pensabile una chiusura del campo nomadi oggi per domani, ma le scelte che l’amministrazione sta facendo sono prese per arrivare alla chiusura”.

Così l’assessore ai servizi sociali Federica Sgorbati ha risposto in consiglio comunale ad una interrogazione presentata da Gloria Zanardi (Misto) sul campo di Torre della Razza a Piacenza, con la quale si chiedeva conto anche della situazione di morosità sul pagamento delle utenze elettriche e dell’occupazione del suolo.

“Le utenze elettriche sono intestate alle famiglie – ha precisato Sgorbati -, quindi la morosità non è in capo al Comune di Piacenza che non ha messo un quattrino per sanarla”.

Per quanto riguarda il pagamento delle piazzole di sosta per i camper e le roulotte, l’assessore ha richiamato il regolamento “che risale agli anni 98’/99′, nel periodo in cui venne creato il campo”: “Riporta che qualora non dovesse essere corrisposto quanto dovuto per l’occupazione della piazzola, questa dovrebbe essere liberata”.

“Sappiamo che nel campo vivono 40 minori – ha aggiunto – stiamo cercando di capire la composizione dei nuclei famigliari per poi iniziare ad intervenire, in primis nei confronti di coloro che non hanno minorenni in famiglia”.

“E’ importante aver chiarito – la replica di Zanardi -, anche per evitare fraintendimenti, come da parte del Comune non vi sia nè l’obbligo nè la volontà di farsi carico di situazioni di questo genere; le regole ci sono e devono essere rispettate da tutti”.

Foto di Sergio Ferri

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.