PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Coming Soon”, il Collettivo 21 si esibisce in Provincia

Dopo una settimana di pausa riprendono gli appuntamenti del festival incó_ntemporanea, che sabato 10 novembre farà tappa alla Sala Consiliare della Provincia di Piacenza in via Garibaldi, che ha già ospitato un concerto nella scorsa edizione.

“Coming soon” è l’appuntamento di presentazione del progetto discografico dell’ensemble collettivo_21, che ha recentemente firmato un contratto con IMD Records, casa discografica con cui lavorerà nei prossimi anni.

Non una presentazione di un cd, ma di un’idea: l’idea di musica d’oggi del collettivo_21, con una selezione che definisce l’estetica dell’ensemble. Per far arrivare al meglio al pubblico questo progetto, la musica sarà guidata dalle parole di Francesco Tagliaferri – musicologo, qui anche direttore – che introdurrà i brani, fornendo al pubblico una chiave di lettura chiara.

Una programmazione eterogenea, da Elliott Carter a Frederic Rzewski; da Malcolm Arnold fino Michael Torke e Phillip Bimstein; sul palco – per meglio dire, al centro della sala – ben nove musicisti e un direttore, pronti a interessare il pubblico e aperti a interazioni e domande.

L’ingresso al concerto è gratuito, ma il numero di posti è limitato; è possibile prenotare direttamente al sito www.festivalincontemporanea.it/coming-soon/.  L’evento è realizzato grazie al sostegno del bando Giovani Progetti e patrocinato – come tutto il festival – dalla Provincia di Piacenza.

Sempre in questa settimana, un altro appuntamento: domenica 11 alle ore 18.30 un reading alla libreria Book Bank, in via San Giovanni: riprende a suonare il Carillon del Mistero, animato dai lettori dei racconti di Buzzati tratti dal libro “La boutique del mistero”, che ispira il concerto multimediale che chiuderà incó_ntemporanea.

Un’occasione per entrare nell’atmosfera dello spettacolo, attraverso la musica di Giulia Pastorino, chitarrista del collettivo_21, e per sostenere la campagna di crowdfunding attiva sul portale Produzioni dal Basso.

Il festival proseguirà poi con altri due appuntamenti, il 18 novembre all’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano, e il 24 novembre al Teatro Municipale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.