PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Confapi Industria

Confapi consegna il “dossier Piacenza” al sottosegretario Siri. “Amministratori veri eroi” foto

Confapindustria Piacenza consegna al sottosegretario alle Infrastrutture Armando Siri un vero e proprio dossier, duecento pagine di richieste e criticità emerse dal confronto con gli amministratori locali.

L’incontro si è tenuto nella sede piacentina della Banca Centropadana, alla presenza delle autorità locali rappresentate dal prefetto Maurizio Falco, il questore Pietro Ostuni, il sindaco (e presidente della Provincia) Patrizia Barbieri, i parlamentari della Lega Nord Elena Murelli e Pietro Pisani, insieme a numerosi sindaci e amministratori del territorio.

“Infrastrutture per noi significa competitività” sottolinea il presidente di Confapi Cristian Camisa, che ha ringraziato Valentina Stragliati, assessore del Comune di Castelsangiovanni per aver organizzato l’incontro con il sottosegretario Siri, moderato dal giornalista Michele RAncati.

“Dalle richieste emerse dagli amministratori locali emerge quella che dovrebbe essere la normalità – continua Camisa – ossia poter contare su infrastrutture sicure, esigenza comune anche per le aziende”.

“Quella delle infrastrutture è una partita strategica per Piacenza – continua il presidente della Provincia Patrizia Barbieri -, perché noi siamo uno snodo. Dobbiamo fare squadra, perché il nostro territorio ha bisogno di risposte”.

L’Italia è un grande paese industriale da troppo tempo ostaggio della propria burocrazia, osserva il sottosegretario Siri. Un esempio è quanto è successo con il crollo del ponte di Genova: i cittadini hanno bisogno di risposte in tempi celeri.

“Noi vogliamo cambiare passo – afferma -, e non solo per quanto riguarda le grandi opere ma anche per la manutenzione ordinaria. Tra i temi alla nostra attenzione c’è anche quello delle Province. La riforma Delrio ha lasciato degli enti ibridi, con molte competenze e poche risorse”.

“Oggi fare l’amministratore significa essere un eroe, dovreste essere premiati con una medaglia al valore. dobbiamo ripensare il sistema di funzionamento della pubblica amministrazione. Il mio impegno politico c’è” conclude Siri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.