PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Controlli della Polstrada sulla via Emilia, 4 patenti ritirate

Più informazioni su

La Polizia Stradale di Piacenza ha effettuato una serie di controlli nella notte del 3 novembre insieme ai colleghi Parma, con la preziosa collaborazione della Croce Rossa Italiana, che ha garantito la presenza di personale e mezzi, oltre al supporto di Personale medico ed infermieristico in forza presso l’Ufficio Sanitario della Polizia di Stato della Questura di Milano.

I controlli, effettuati in Piacenza via Emilia Parmense, hanno permesso di sottoporre alla prova alcolemica e tossicologica 58 conducenti (45 uomini e 13 donne) tre dei quali, tutti di sesso maschile, sono risultati positivi all’accertamento alcolemico con tassi ricompresi fra 0,66 e 1,77 g/l.

Nella circostanza più grave, ad un piacentino di 43 anni, sorpreso a guidare la propria vettura con un tasso alcolemico superiore a 1,5 gr/l oltre alla denuncia penale ed al contestuale ritiro della patente è stata sequestrata la vettura ai fini della confisca.

Contestualmente sono stati effettuati 4 test di screening finalizzati ad accertare l’assunzione di sostanze stupefacenti/psicotrope ad altrettanti conducenti che, ad un esame obiettivo, manifestavano sintomi di alterazione psico/fisica correlati ad assunzioni di stupefacenti.

Dei test effettuati un piacentino di anni 42 è risultato positivo all’assunzione di cocaina e cannabis pertanto, i campioni prelevati dai sanitari della Polizia di Stato, verranno inviati, per le successive analisi, presso il Centro Ricerche di laboratorio e Tossicologia Forense della Direzione Centrale di Sanità di Roma.

In totale sono state ritirate 4 patenti di guida, tre persone sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria, un veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca.

Come da disposizioni Dipartimentali i controlli, finalizzati al contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, proseguiranno durante i fine settimana, soprattutto lungo gli itinerari maggiormente interessati ai punti di aggregazione giovanile del territorio piacentino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.