PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coppa Lombardia, Everest batte Metanopoli (16-7)

Successo in Coppa Lombardia per l’Everest Piacenza Pallanuoto opposta a Metanopoli. Parte bene Piacenza, con una rete iniziale di Bianchi a cui la squadra locale non riesce dar seguito mancando alcune finalizzazioni; Zanolli segna al quarto minuto, ma Metanopoli risponde con grinta con due segnature in sequenza che riportano il risultato in parità.

Sul finire di parziale Bianchi realizza ancora per due volte concretizzando l’impressione di superiorità tecnica manifestata in avvio.

Prosegue il buon momento dei ragazzi di Fresia, che nei primi due minuti del secondo tempo realizzano due reti con Merlo e con Branca allungando le distanze a +5.

Metanopoli risponde una volta, ma la squadra di casa ribatte immediatamente segnando con Alessio e poi con Zanolli: gli ospiti cominciano ad accusare la stanchezza e Piacenza controlla con tranquillità.

Terza frazione maggiormente equilibrata con le reti piacentine di Fanzini, Branca ed Anceschi: da parte della formazione lombarda invece vengono sfruttate due delle cinque superiorità numerica conquistate. Parziale ancora favorevole a Piacenza nel quarto tempo, con 4 reti siglate da Merlo, Alessio, Branca e Fanzini contro le due segnature avversarie.

Prossimo incontro il 5 dicembre presso la piscina Raffalda, Piacenza ospita Vigevano.

Everest Piacenza Pallanuoto 2018 – Metanopoli Sport: 16-7 ( 4-2 ) ( 5-1) ( 3-2 ) ( 4-2 )

Piacenza Pallanuoto 2018: Sartori, Branca 3, Alessio 2, Lamour, Martini, Bianchi 3, Merlo 3, Fanzini 2, Zanolli 2, Mastrogiovanni, Nani, Anceschi 1, Paradiso; all. Fresia

Metanopoli Sport: Borlin, Freddi, Passarelli, Vicini, Cappuccio 2, Pietrini, Potenza 2, Sabatini, De Rosa, Canetta 2, Pesenti, Bravin 1; all. Binelli.

 

Under 20 -Successo anche per la squadra Under 20 contro Vigevano. Buona la partenza della formazione giovanile piacentina che concretizza subito con Malvicini la prima occasione con l’uomo in più; Vigevano reagisce e si porta presto sull’unico pareggio dell’intero incontro perchè Piacenza sfrutta anche le due successive superiorità con Panelli e Branca, che festeggia subito il suo esordio nella squadra emiliana.

Il portiere piacentino Paradiso, al rientro dopo un anno, protegge con successo la propria porta da un rigore della squadra ospite. Nei secondi finali Nani da posizione defilata porta il vantaggio a tre lunghezze.

La seconda frazione si apre con il secondo rigore per Vigevano realizzato da Milan, autore alla fine di cinque delle sette reti ospiti; dopo poco la squadra lombarda incappa in uno sfortunato cambio di uomini in vasca che causa un rigore realizzato da Zanolli.

La partita è in questa fase vibrante e Milan accorcia nuovamente le distanze prima delle quattro reti consecutive della squadra locale con Branca, Nani, Panelli e Losi. Terzo tempo avaro di emozioni con un solo fallo grave ed una sola segnatura ad opera di Zanolli

Nella quarta frazione i giovani emiliani riprendono a segnare con costanza, siglando due reti a testa con Zanolli e Panelli; nella parte finale Piacenza cala l’intensità e Vigevano segna tre volte in chiusura.

Prossimo incontro fra una settimana, il 27 novembre, con Pallanuoto Como ancora alla piscina Raffalda.

Piacenza Pallanuoto-Vigevano Nuoto 15-7 (4 -1 ) (6 – 3) ( 1-0 ) (4 -3 )

Piacenza Pallanuoto 2018: Paradiso, Branca 2, Paganuzzi, Malvicini 2, Losi 1, Guasconi, Nani 2, Anceschi, Zanolli 4, Favini, Panelli 4, Casella, Kamara; all. Fresia

Vigevano Nuoto: Lippolis, Brustia, Bonacossa, Ciardo 1, Coscia, Rabellotti 1, Caresana, Avanza, Belloni, Milan 5, Sozzi, Raina, Bova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.