PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dolce Castello con Cioccolandia (più forte della pioggia) fotogallery

Più forte del maltempo “Cioccolandia” a Castel San Giovanni (Piacenza).

In tanti lungo le strade del centro storico del capoluogo della Valtidone per la manifestazione culinaria a base di cioccolato.

Nelle foto alcuni momenti della giornata.

IL COMUNICATO STAMPA 

Tempo incerto e qualche goccia di pioggia non possono certamente fermare una manifestazione che per Castel San Giovanni è ormai diventata un “vero e proprio rito”, come ha ricordato il Sindaco Lucia Fontana.

E, così, sotto l’impeccabile regia della Pro Loco e dei suoi volontari, è andata in scena per le strade della cittadina emiliana la 15esima edizione della grande festa del cioccolato. Una giornata intensa, allegra, sbalorditiva e, ovviamente, tanto tanto dolce. Già dal mattino lungo le vie del centro si sono disposte oltre 200 bancarelle di qualità e sulla piazza principale una ventina di maestri cioccolatai e il laboratorio della Fabbrica del Cioccolato, che ha consentito a giovani e non di imparare l’arte della produzione del cioccolato grazie agli insegnamenti di Mera, Bardini e Il Gelatiere, i 3 artisti del dolce che da partner sostengono la perfetta riuscita dell’evento.

Momento clou, come di consueto, il taglio dei dolci giganti disposti nelle piazze principali della città: oltre 800 kg del tradizionale salame di cioccolato disposti su oltre 250 metri, 120 chili di Monte Bianco, una cascata di meringa, cioccolato bianco e marroni. E, ancora, circa 4.000 porzioni di Torta Rita lungo i suoi 3 metri e 60 centimetri per 1 metro e 60, e i 3500 pezzi di cremino. La folla dei presenti, tra cui moltissimi provenienti da fuori provincia e regione, ha reso onore all’impressionante lavoro dei volontari della Pro Loco, prendendo d’assalto le succulente prelibatezze. “Siamo davvero molto soddisfatti di questa edizione – ha commentato il Presidente della Pro Loco, Sergio Bertaccini – perché nonostante il tempo incerto, abbiamo registrato un afflusso enorme e, in questi giorni, molti ci hanno chiamato dall’Emilia, dalla Lombardia, dal Piemonte per chiederci se era tutto confermato. Significa che questa manifestazione è ormai diventata un appuntamento imprescindibile e atteso da mesi. Questo ci rende orgogliosi e carici per le prossime edizioni. Ringrazio l’amministrazione comunale, il comitato commercianti del centro storico e tutti i collaboratori, perché è da agosto che stiamo lavorando per la realizzazione di questo evento, per cui serve tanto impegno e dedizione”. Un ringraziamento è andato, ovviamente, alle pasticcerie Mera, Bardini e Il Gelatiere per il loro sostegno, gli sponsor e a tutti i collaboratori, tra cui le pro loco della zona che hanno portato il loro concreto aiuto, da Rottofreno, a Borgonovo, a Sarmato, agli alpini di Borgonovo e tanti altri. “E’ un successo corale – ha ricordato il Sindaco Fontana – indotto dall’affetto che nutriamo verso questa città e verso questo territorio. Grazie alla Pro Loco e a tutti; l’appuntamento è già rilanciato per le prossime edizioni, con ancora maggiore energia, quella che ci regala il cioccolato”.

Molti gli eventi e le iniziative che hanno fatto da contorno al cioccolato, a partire dall’intrattenimento per i bambini, con trenino e truccabimbi, l’esibizione itinerante della travolgente Bandarotta Fraudolenta e l’esibizione della compagnia dei Viaggiattori che hanno promosso lo spettacolo teatrale Sister Act e, ancora, la FotoCiok, il servizio di fotografia istantanea per tutti i partecipanti all’evento. Molto frequentata anche la cucina della ProLoco di Castel San Giovanni, che ha sfornato per tutta la giornata succulenti batarò.

A conclusione della giornata i due appuntamenti attesissimi e tradizionali di Cioccolandia: la premiazione della vetrina più bella e l’estrazione della lotteria. Il premio per il negozio meglio addobbato in tema cioccolato è stato assegnato al Caffè Mazzini di Via Mazzini, con un allestimento di giostre in lego di cioccolato opera del piccolo Lorenzo, un giovane artista di 10 anni.

Dulcis in fondo, in un mondo di cioccolato, i premi della lotteria: 1° premio (buono viaggio per 2 persone dal valore di 1000 euro) N. 51; 2° premio (televisore) N. 4689; 3° premio (corso di pasticceria) N.7101; 4° premio (buono spesa Famila) N. 2095; 5° premio (tablet) N.3580; 6° premio (buono gomme) N. 3517; 7° premio (corso di lingue al Corso Lingue Delta) N. 7811; 8° premio (forma di grana) N. 2116; 9° premio (buono Figurella – trattamento 8 sedute) N. 553; 10° premio (buono bottiglie di vino Cantina Valtidone) N. 1906; 11° premio (prosciutto intero) N. 699; 12° premio (buono libreria Puma) N. 899; 13° premio (confezione salumificio Daturi) N. 3713; 14° premio (buono La Varesina Jeans) N. 283; 15° premio (buono acquisto elettrodomestico) N.1128; 16° premio (buono cena Ristorante La Busa) N. 78; 17° premio (buono pizza 2 pax Osteria Il Platano) N. 1204; 18° premio (confezione cioccolato Pasticceria Mera) N. 4215; 19° premio (confezione cioccolato Pasticceria Bardini) N. 2182; 20° premio (confezione cioccolato Il Gelatiere 1984) N. 4550; 21° premio (buono Figurella – 2 sedute e 1 massaggio) N. 1283; 22° premio (confezione prodotti Km0 TiDono) N. 2352; 23° premio (abbonamento 2 mesi palestra New Ego) N. 854; 24° premio (giornata 2 pax Terme di Miradolo) N. 7261; 25° premio (pacchetto 2 pax pernottamento Rocca d’Olgisio B&B e cena Trattoria del Chiarone) N. 184. Tutti i premi sono ritirabili entro la fine dell’anno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.