PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fondi “spostati” da Borgofaxhall alle strade: un milione per la manutenzione L’ELENCO

Un milione di euro per la manutenzione delle strade, in particolare quelle delle frazioni cittadine. Ad annunciare l’intervento l’assessore Paolo Passoni presentando alla commissione n.1 l’ultima variazione al bilancio di previsione 2018/2020 (approvata a maggioranza).

Si tratta di fondi originariamente stanziati per gli interventi di manutenzione e adeguamento ai fabbricati comunali di Piazzale Marconi (Borgo Faxhall) e via Boselli, per i quali non si riuscirà ad arrivare ai bandi di gara entro il 31 dicembre: i lavori interesseranno Strada Volpara e via Gherlandi nella frazione di Roncaglia, la pista ciclabile al Montale, viale Risorgimento, strada Mussina (frazione Vaccari/Montale), parcheggio viale Beverora, via Dolzani e via Bragazzi ai Vaccari, via Delmanio e via Franceschini (S.Antonio), via Medoro Savini, via San Donnino, via Rogerio, cavalcavia Aguzzafame a Borgotrebbia, parte di via Genova e trasversali via Zambelli a Vallera.

Altri 139mila 800 euro andranno per la manutenzione straordinaria delle aree verdi comunali, in particolare per operazioni di potatura.

Anche tutta una serie di interventi, inizialmente a bilancio per l’anno 2018, slitteranno in avanti, perché – ha spiegato Passoni – gli uffici non ritengono fattibile l’approvazione dei progetti esecutivi, e quindi il successivo bando di gara, entro la fine dell’anno.

Nello specifico diminuiscono quindi da 570mila e 320mila euro gli importi per interventi di riqualificazione agli edifici scolastici, da 500mila a 250mila euro quelli per la riqualificazione degli edifici comunali, da 130mila a 30 mila per gli impianti sportivi e da 500mila a 400mila per gli interventi in campo di illuminazione pubblica.

Proprio per integrare l’organico dell’Ufficio Lavori Pubblici Passoni ha annunciato che verranno messi a concorso 5 posti con contratto di formazione lavoro con la volontà di una successiva assunzione: “Contiamo con i nuovi innesti (l’organico passerebbe da 28 a 32, ndr) – ha detto l’assessore – di avere un ufficio che faccia fronte alle esigenze”.

Per quanto riguarda l’andamento delle entrate correnti – spiega il documento presentato da Passoni – si rileva che le stesse, principalmente per la parte vincolata, risultano in diminuzione per l’anno 2018  (-308mila euro) e in aumento per gli esercizi successivi (+266mila euro per il 2019 e +168mila per il 2020).

Le spese correnti nel loro importo complessivo, con riferimento all’esercizio 2018,  diminuiscono di 315mila 211 euro, le somme libere aumentano per 35mila 300 euro, le somme vincolate diminuiscono per 350mila 511 euro.

Ai Servizi Sociali, nei corrispondenti missioni e programmi le risorse di competenza, nel loro importo complessivo, vengono diminuite per un importo pari a 382mila 616 euro, di cui 35mila e 300 somme libere e – 417mila 916 euro somme vincolate.

Ai Servizi Educativi e formazione vengono integrate le risorse per 98mila euro di somme libere, al fine di adeguare, principalmente, le risorse necessarie al servizio di refezione scolastica a seguito dell’aumento dei pasti erogati (+90.000). Al Servizio Infrastrutture sono integrate le risorse per 105mila euro relative alla  gestione degli impianti di pubblica illuminazione a seguito dell’adeguamento del costo dell’energia.

E’ stata anche effettuata una ulteriore verifica delle voci inerenti le spese per il personale a seguito della quale sono stati adeguati gli stanziamenti con una minore previsione di 148mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.