PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Formare e informare gli agricoltori sull’applicazione della direttiva acqua”

“Importante è monitorare l’applicazione delle direttive europee sui vari territori. Vedere cioè come la direttiva quadro europea sulle acque viene recepita dai nostri agricoltori”.

La politica Ue è stata applicata in Italia, ma le interpretazioni sono diverse da altri Paesi europei. Bisogna quindi vedere le conseguenze di queste applicazioni, se benevoli o meno per l’ambiente e gli agricoltori”.

Lo ha detto la deputata della Lega, Elena Murelli (in qualità della commissione Politiche europee della Camera), intervenendo, il 12 novembre, al convegno dell’Università Cattolica «Qualità e management delle risorse idriche in aree agricole”, all’interno del quale è stato presentato il progetto piacentino Waterprotect.

“Progetti come Waterprotect – prosegue Murelli – sono stimolanti perché possono portare i risultati di questa best practice a livello politico. Ritengo fondamentale la formazione e l’informazione degli agricoltori per seguire le linee guida. L’uso della risorsa acqua è un tema ormai indifferibile e il suo impiego in agricoltura non può prescindere dalla sostenibilità e dal rispetto dell’ambiente”.

“Prenderò spunto dal tema di oggi – ha concluso – per portare il progetto nelle commissioni Ambiente e Agricoltura della Camera, in un’ottica di eventuali osservazioni alla direttiva europea”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.