PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Confindustria

Isii Marconi a lezione di innovazione con il nuovo laboratorio di progettazione meccanica foto

Isii Marconi a lezione di innovazione con il nuovo laboratorio Pro.Me.Ca, dedicato alla progettazione meccanica avanzata.

Taglio del nastro nella sede dell’istituto di Piacenza per la nuova struttura, resa possibile grazie al finanziamento di Confindustria e altre 20 aziende associate (Amada, Antas, BFT Burzoni, Bassi, Capellini, Casella, Forpin, FPS, Jobs, MCM, Mandelli Sistemi, Motridal, Raccordi Forgiati, Rolleri Manifacturing, Rota Guido, Struttura System, Tecnogen, Tectubi Raccordi, Rebecchi Group, Unifer), che hanno accolto l’appello lanciato dall’associazione di ex studenti Isiigroup.

L’amministrazione provinciale invece ha provveduto alla messa a norma degli impianti e alla predisposizione degli spazi che ospiteranno il laboratorio.

Il nuovo laboratorio testimonia lo stretto legame tra Confindustria e il mondo della scuola, che riesce così a dare una risposta alla necessità, da parte del mondo del lavoro, di personale sempre più qualificato.

All’inaugurazione erano presenti Mauro Monti, preside del Marconi, Alberto Rota presidente di Confindustria Piacenza, Sergio Bursi, consigliere della Provincia di Piacenza, l’ingegnere Filippo Perini, ex studente dell’Isii Marconi, designer di Alfa Romeo e Lamborghini e Maurizio Pavesi, presidente Isiigroup.

LABORATORIO PRO.ME.CA – In questi giorni è in corso la formazione dei docenti. Questo consentirà già dall’anno scolastico in corso di compiere esercitazioni in un laboratorio nel quale il ciclo progettuale aziendale sarà seguito a 360° attraverso l’integrazione del processo con simulatori dedicati all’automazione pneumatica ed oleodinamica.

Al termine del percorso formativo agli studenti che supereranno un esame finale sarà rilasciato un attestato che sarà loro molto utile per il successivo ingresso nel mondo del lavoro.

Le potenzialità del laboratorio possono trovare terreno fertile sia nell’attività scolastica consentendo di far acquisire agli studenti competenze specifiche nel settore progettuale produttivo attraverso un taglio di estrazione industriale ma anche verso le aziende del territorio che potranno richiederne l’utilizzo per la formazione del loro personale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.