PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Kick Boxing, doppietta europea per Davide Colla (C.E. Yama Arashi) foto

Un “uno-due” da urlo, con la ciliegina sulla torta rappresentata dal riconoscimento individuale come miglior atleta della rassegna.

Il piacentino Davide Colla, portacolori della C.E. Yama Arashi e punto di forza della nazionale azzurra, ha lasciato il segno agli Europei WAKO di Kick Boxing che si sono conclusi sabato a Maribor (Slovenia).

Dopo aver conquistato nella mattinata l’oro nella gara individuale della propria categoria (Point Fighting, -63 chilogrammi), nel pomeriggio Colla ha contribuito al successo della nazionale azzurra nella gara a squadre di Point Fighting.

Prima vittoria contro la Russia (20-6), successo in semifinale contro l’Irlanda (21-3) e infine la finale dove gli azzurri hanno superato 17-10 l’Ungheria, festeggiando così il titolo.

Inoltre, Colla – classe 1995 – ha conquistato il premio individuale di miglior atleta della competizione, aumentando il bottino azzurro che contempla anche il riconoscimento andato ad Andrea Lucchese come miglior allenatore.

“L’emozione – confessa Davide – è sicuramente tantissima, sia per il mio titolo, ma soprattutto per quello a squadre strappato all’Ungheria, che non perdeva una gara per team da sette anni tra Europei e Mondiali. Ero consapevole di aver svolto una preparazione molto valida studiata nei dettagli con il maestro Gianfranco Rizzi, ma non mi aspettavo fosse così efficace: sono rimasto piacevolmente sorpreso.

Sono molto contento dei punteggi così ampi nei miei combattimenti e ritengo che un ruolo importante lo abbia avuto l’approccio alla gara, che ho saputo controllare bene e in modo efficace”.

Nella foto, Davide Colla (C.E. Yama Arashi) premiato per l’oro individuale agli Europei di Maribor e – nell’immagine FIKBMS – come miglior atleta della manifestazione a fianco del maestro Gianfranco Rizzi (a destra) e ad Andrea Lucchese (Italia), miglior allenatore della rassegna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.