PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Canottieri Ongina insegue il tris contro la Getfit Milano Vittorio Veneto

Più informazioni su

Continuare ad alimentare la propria classifica per non smettere di correre nel lungo cammino verso la salvezza, inseguendo il terzo successo consecutivo.

Con questo spirito, la Canottieri Ongina scenderà in campo sabato alle 18 a Monticelli ospitando la Getfit Milano Vittorio Veneto nella quinta giornata d’andata del girone B di serie B maschile.

I piacentini arrivano da due vittorie e sono a quota sei punti, mentre i lombardi ne hanno totalizzati fin qui tre, riportando nello scorso turno la prima vittoria stagionale.

QUI CANOTTIERI ONGINA – La formazione di Mauro Bartolomeo giunge all’appuntamento con il morale alto frutto del bottino pieno conquistato prima in casa contro Grassobbio poi sabato scorso a Segrate contro i giovani del Powervolley Milano 2.0, con un doppio 3-0 che ha fruttato sei punti pesanti nell’economia giallonera.

Nel mirino, ora, c’è il tris di successi, con la vigilia analizzata dallo stesso tecnico cremonese della formazione piacentina.

“A Segrate – spiega Bartolomeo – abbiamo conquistato tre punti importanti, anche se l’andamento del match ci ha ricordato ancora una volta che non possiamo permetterci periodi di assenza o un calo di attenzione nel corso della partita, essendo la nostra una squadra “operaia”.

“La reazione si è vista, è stata proficua ma non sempre puoi partire sotto di quattro lunghezze o sciupare un vantaggio di questo genere nel corso dei set. Nei momenti principali sono stati molto bravi i laterali e in questo stiamo crescendo”.

Quindi inquadra la Getfit Milano Vittorio Veneto. “E’ un’altra squadra abbordabile, ci aspettiamo il rientro in campo di Paolo Cozzi, giocatore di grande esperienza che saprà sicuramente gestire i colpi di attacco. Per noi, oltre a limitare il numero di errori, sarà importante provare a sfruttare l’agonismo e la velocità di gioco”.

L’AVVERSARIO – La formazione neroverde è allenata da Giampiero Fasce, che in carriera vanta – oltre a Vimercate e Crema –  anche la conduzione dell’Asystel Milano in A2 (1999-2000) dove giocava un allora giovanissimo Paolo Cozzi, centrale che invece ha iniziato la splendida carriera pallavolistica nel Vittorio Veneto, sodalizio dove ora è tornato a indossarne la maglia.

“Avevo 14 anni – spiega Paolo, classe 1980 – quando ho iniziato a giocare lì, mentre ora erano quattro stagioni che ero fermo”. Il tutto dopo una lunga carriera quasi tutta sui campi di A1, arrivando a indossare la maglia azzurra con cui ha vinto un Mondiale pre-Juniores (1997) e due Europei (2003 e 2005), oltre ad alzare al cielo con il club una Coppa Cev (2004) e una Coppa Italia di A1 (2006).

“Quando la squadra – afferma Cozzi – è salita dalla serie C alla B ho detto “proviamoci”. Sono arrivato con sei allenamenti alle spalle all’esordio stagionale a Bolzano, dove sono riuscito a mettere giù 18 palloni in una bella partita collettiva. Poi il ginocchio si è gonfiato notevolmente e ho dovuto star fermo, ora vado in panchina come sabato scorso, sebbene in condizioni migliori”.

“La nostra è una squadra che deve maturare esperienza, a Bolzano abbiamo giocato molto bene, ma questo paradossalmente ci ha penalizzato, facendoci credere più belli di quelli che siamo. Sono seguite due sconfitte contro Valtrompia e Concorezzo che sono state utili per prendere consapevolezza della categoria, poi è arrivata la vittoria al tie break contro Grassobbio, anche se penso sia stato gettato via un punto”.

“La Canottieri Ongina – osserva – ha effettuato un cambiamento radicale dopo alcuni anni ai vertici in categoria, ci può stare un assestamento di qualche anno. Dovremo cercare di avere qualche alto e basso in meno e giocare a testa alta, migliorando il nostro muro”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Canottieri Ongina e Getfit Milano Vittorio Veneto saranno il primo arbitro Davide Coppola e il secondo arbitro Luigi Peccia.

IL TURNO – Questo il programma della quinta giornata d’andata del girone B di serie B maschile: Valtrompia Volley-Scanzorosciate, Aviasim.it Bresso-Bluvolley Verona, Avs Mosca Bruno Bolzano-Gabbiano Mantova, Itas Trentino-Diavoli Rosa Brugherio, Centemero Concorezzo-Euro Hotel Residence Milano, Canottieri Ongina-Getfit Milano Vittorio Veneto, Mgr Grassobbio-Powervolley Milano 2.0.

LA CLASSIFICA – Centemero Concorezzo 12, Diavoli Rosa Brugherio, Itas Trentino 11, Scanzorosciate 9, Gabbiano Mantova 7, Canottieri Ongina, Avs Mosca Bruno Bolzano, Bluvolley Verona 6, Aviasim.it Bresso 5, Mgr Grassobbio, Getfit Milano Vittorio Veneto, Valtrompia Volley 3, Euro Hotel Residence Milano 2, Powervolley Milano 2.0 0.

Nella foto di Andrea Scrollavezza, Federico Boschi (Canottieri Ongina) in palleggio

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.