PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marco Minniti presenta in Cattolica il suo ultimo libro

La Facoltà di Economia e Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Piacenza, insieme al Dipartimento di Scienze Giuridiche, ha organizzato il 16 novembre prossimo, alle 11.30, un incontro di presentazione del libro di Marco Minniti “Sicurezza è libertà. Terrorismo e immigrazione: contro la fabbrica della paura”, edito da Rizzoli.

L’incontro, rivolto agli studenti ma aperto al pubblico, si inserisce nel quadro delle iniziative della Facoltà volte a promuovere il dibattito e la riflessione sui temi fondamentali della modernità.

Il volume di Minniti affronta, infatti, la questione del difficile equilibro tra i bisogni di sicurezza e i principi fondamentali del nostro ordinamento: di fronte alla paura generata da fenomeni quali l’immigrazione e il terrorismo, ciascuno di noi è chiamato a una riflessione consapevole sul ruolo dello Stato e delle istituzioni in generale nel governo dei mutamenti epocali che stiamo vivendo e delle inquietudini che essi generano nella popolazione.

L’incontro sarà introdotto dal Prof. Antonio Chizzoniti, Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche, e coordinato dal Prof. Francesco Centonze, Professore di Diritto penale nella Facoltà di Economia e Giurisprudenza della sede piacentina dell’Università Cattolica, e vedrà come protagonisti soprattutto gli studenti e i docenti dell’Ateneo che solleciteranno le riflessioni dell’Autore del libro anche alle luce delle sue esperienze di Ministro degli Interni e di esponente di vertice per oltre vent’anni degli apparati di sicurezza e di intelligence del nostro Paese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.