PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova domenica ecologica: limitazioni al traffico fino alle 18.30

Più informazioni su

Torna il 4 novembre la domenica ecologica che prevede, dalle 8.30 alle 18.30, le consuete limitazioni al traffico già in vigore dal lunedì al venerdì: divieto di circolazione per i veicoli a benzina pre Euro ed Euro 1, per i mezzi a diesel sino all’Euro 3 compreso, per i ciclomotori e motocicli a due tempi pre Euro.

Tutte le informazioni sulle disposizioni del Piano Aria integrato regionale – incluse le deroghe, l’elenco delle vie sempre percorribili e le planimetrie delle zone escluse dal provvedimento (Besurica, Le Mose e Montale) sono consultabili anche sul sito www.comune.piacenza.it.

In occasione della domenica ecologica, Seta ha confermato che sarà possibile viaggiare per l’intera giornata sulle linee urbane del trasporto pubblico con un biglietto di corsa semplice, senza alcuna limitazione di validità oraria, al costo di 1,50 euro – per i biglietti acquistati a terra, o a bordo tramite emettitrice automatica – o di 2,00 euro per i biglietti venduti dall’autista.

Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, le limitazioni al traffico – Per consentire lo svolgimento delle celebrazioni per la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, domenica 4 novembre dalle 8 alle 12 – e in ogni caso sino al termine della manifestazione – sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata lungo l’intero perimetro di piazza Cavalli, nonché in piazzetta Plebiscito e in piazza delle Grida, dove potranno posteggiare unicamente i mezzi operativi e a servizio della cerimonia.

Dalle 10.30 alle 12 – o sino al termine delle celebrazioni – sarà vietata la circolazione in tutta l’area di piazza Cavalli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.