PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oltre 100 partecipanti all’AperiJob, per “aprire un dialogo sul tema del mondo del lavoro” foto

Il Centro di Solidarietà di Piacenza ha presentato AperiJob, un apericena che ha unito la città in un dialogo sui cambiamenti del mondo del lavoro.

Ha dato il via alla serata il Sindaco Patrizia Barbieri, che nel suo saluto iniziale ha parlato dell’importanza per la città di luoghi come il CdS in cui la persona in stato di bisogno sia non solo aiutata nella ricerca di un lavoro, ma sia anche sostenuta nel ritrovare le motivazioni e risorse per rimettersi in gioco.

A seguire l’intervento di Francesco Timpano, professore di Politica economica all’Università Cattolica, che ha tracciato un quadro dell’evoluzione del mercato del lavoro a seguito delle dinamiche economiche degli ultimi anni e delle prospettive aperte dal processo di digitalizzazione in corso.

Marco Livelli, Vicepresidente di Confindustria Piacenza, partendo dall’intervista rilasciata da Papa Francesco al Sole 24 Ore lo scorso settembre dalla quale l’evento ha preso ispirazione, ha manifestato la necessità per le aziende di prepararsi ai cambiamenti in atto, in un mondo dove i margini operativi sono limitati a fronte di un costo del lavoro che rimane stabile.

Ha concluso Valerio Vinotti, co-fondatore del CdS, che ha introdotto le attività svolte dall’associazione con l’intenzione di accogliere ed accompagnare le persone nella ricerca del lavoro creando con loro un rapporto e una relazione duratura.

Inoltre, Vinotti ha testimoniato come il volontariato crei una “dipendenza” positiva in coloro che decidono di donare parte del loro tempo per la comunità, aiutando anche a vivere il proprio lavoro di tutti i giorni con maggiore consapevolezza.

Ha moderato l’evento Walter Sabattoli, Vicepresidente CDO Opere Sociali.

Il Centro di Solidarietà della Compagnia delle Opere di Piacenza E’ un’organizzazione iscritta al Registro Provinciale del Volontariato. Il CdS opera nel territorio piacentino dal 1985 allo scopo di sostenere la persona e la famiglia nella risposta ai bisogni sociali legati alla ricerca di occupazione.

In particolare, svolge gratuitamente le attività di sportello di ascolto, orientamento al lavoro e sportello di counselling. Nel corso del 2018 il CdS ha incontrato 200 nuovi utenti che si sommano a quelli accolti negli anni precedenti, con una media di 4 colloqui giornalieri.

Contatti:  Centro di Solidarietà della Compagnia delle Opere di Piacenza Via Scotti 11, Piacenza
Tel: 329.6397509 Mail: info@cdspiacenza.it www.cdspiacenza.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.