PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D, per il Fiorenzuola arriva l’Adrense

Più informazioni su

L’ultima partita del mese di novembre per il Fiorenzuola vede i rossoneri affrontare, domenica 25 novembre alle ore 14.30 al Velodromo Pavesi di Fiorenzuola, l’Adrense 1909.

La squadra valdardese occupa dopo 11 giornate di campionato la settima posizione in classifica, forte di 18 punti (5 in più dell’Adrense ospite domenica).

I rossoneri in questa gara potranno contare a pieno regime su Bruzzone e Libertazzi; il difensore, dopo l’ottimo spezzone giocato a San Marino, si candida per tornare al centro della difesa dopo più di 25 giorni di stop, mentre il portiere, infortunatosi a Modena dopo una partita eccezionale, sembra aver smaltito il guaio muscolare che ne aveva tormentato gli ultimi 10 giorni.

Una vera e propria porta girevole, quella che ci immaginiamo per il Fiorenzuola. Se è vero che questi due rientri risultano importanti nell’economia di squadra, bisogna anche dire che lo staff tecnico fiorenzuolano dovrà fare a meno degli squalificati Alvitrez ed Anastasia, due dei migliori nelle ultime giornate tra le fila dei rossoneri allenati da Mister Lucio Brando.

Questa sliding door, tuttavia, non preoccupa eccessivamente gli addetti ai lavori, che hanno potuto vedere settimanalmente come la forza del Fiorenzuola di questa stagione sia stata finora la coesione di squadra.

Proprio Brando parla dell’ultima partita con il San Marino, che ha chiuso una settimana da 7 punti in 3 partite nel mini-ciclo di gare con Modena, Sasso Marconi e, appunto, i sammarinensi.

”Come sempre nelle partite di calcio gli episodi fanno la differenza. Nel primo tempo dovevamo chiudere la gara nei primi 20 minuti, avendo avuto diverse occasioni. Poco dopo l’espulsione di Anastasia abbiamo pagato la fisicità dei nostri avversari, in un campo difficile dove i nostri avversari avevano perso poco in generale, ma dovevamo essere più cinici nella prima frazione.

Arriviamo dalla scorsa settimana dove abbiamo fatto 7 punti in 3 partite, mettendo mattoncini importanti per il corso della stagione e dimostrando cose comunque importanti. Ora abbiamo voglia e bisogno di tornare a fare dei punti pieni e delle vittorie convincenti per portare avanti la nostra classifica”.

“Ci proveremo a partire dalla gara con l’Adrense 1909, che è comunque una squadra pericolosa che sta facendo bene in campionato.”

Gli avversari dei rossoneri sono una delle neopromosse di questo Campionato Serie D Girone D. I bianconeri dell’Adrense sono prossimi a festeggiare i 110 anni della propria storia calcistica e sembrano essere realmente attrezzati ad un futuro con notevoli risorse.

Sulla panchina siede Sergio Volpi, ex centrocampista professionista di qualità tra le fila di Sampdoria, Brescia, Bologna, Venezia e Piacenza. Dopo lo ”scotto” dovuto al salto di categoria, con una partenza costellata da alcuni stop, l’Adrense ha fatto seguire prestazioni di grande qualità, riuscendo a risalire fino all’attuale 11° posizione in graduatoria forti di 13 punti.

Nelle ultime due partite, i bianconeri di Mister Volpi hanno ottenuto una importante vittoria in trasferta in casa dell’ A.C. Crema, mentre nell’ultimo turno sono stati sconfitti di misura dall’ F.C. Pavia.

I giocatori a disposizione dell’Adrense sono di grande esperienza; tra questi spiccano il 34enne centrocampista Laner, con trascorsi in Serie A e Serie B, e gli attaccanti Rossi e Martinez (quest’ultimo ex Pro Piacenza).

Si tratterà quindi di una partita molto complicata per i rossoneri, che necessiteranno del supporto del Velodromo Pavesi per chiudere un mese di novembre finora molto positivo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.