PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Pistoiese stoppa la corsa del Piace (2-0) VIDEO e COMMENTO

Più informazioni su

Dopo quattro successivi consecutivi battuta d’arresto per il Piacenza sul campo della Pistoiese. I padroni di casa, penultimi in classifica, ottengono il vantaggio al 19′ del primo tempo con Luperini che torna a rete anche al 56′, portando la sua squadra al risultato di 2 a 0, su cui si chiude la partita.

I biancorossi restano al primo posto del Girone A e attendono la seconda Arezzo al Garilli domenica.

LA SINTESI – Da Sportube.tv

IL COMMENTO di Luigi Carini – Il Piacenza non aveva mai perso fuori casa, la Pistoiese non aveva mai vinto in casa. Per la legge dei grandi numeri doveva succedere.

A decidere l’andamento della partita un calcio di rigore iniziale per un’interpretazione del regolamento secondo cui se tocchi il pallone con la mano in area, non importa come, scatta il rigore con l’aggiunta, spesso, dell’ammonizione.

Alla base della decisione dovrebbe esserci la volontarietà del gesto ma questa non c’è mai (salvo casi rarissimi) ed allora tutto passa alla discrezionalità dell’arbitro.

Anche il Piacenza ha beneficiato di un analogo calcio di rigore e si è visto annullare un gol a tutti sembrato regolare. Tutto questo negli ultimi 5’ di partita, quando i giochi erano ormai fatti, non può che lasciare qualche recriminazione solo sul risultato finale, ma non sulla prestazione della squadra sicuramente al di sotto delle aspettative.

In verità questa battuta d’arresto non ci sorprende più di tanto, sia perché avevamo visto la Pistoiese al Garilli e c’era apparsa una squadra tecnicamente dotata ed equilibrata in ogni reparto capace di mettere in difficoltà qualsiasi squadra e quindi perché la cima della classifica provoca spesso, a chi non è abituato, un certo rilassamento ed una tendenza a sottovalutare l’avversario specie se questi naviga in fondo alla graduatoria.

Infine aggiungiamo che, secondo il nostro modesto parere, il Piacenza è un’ottima squadra con una organizzazione di gioco di prim’ordine e con buoni giocatori (alcuni ottimi), quindi in grado di restare nelle alte sfere della classifica, ma manca ancora di quella autorità e di quell’esperienza che possono permettere di dominare il campionato.

Soprattutto la continuità di rendimento è una qualità non facile da raggiungere e su questo punto dovrà convergere l’impegno dell’allenatore.

La formazione scesa in campo a Pistoia era la stessa delle ultime giornate di campionato a cui, però, è venuto meno quel ritmo e quella determinazione che in trasferta non dovrebbero mai mancare. Franzini è stato poi bravo a rimescolare le carte e provocare una bella reazione nel finale di partita quando i biancorossi hanno cominciato a fare ciò che dovevano fare dall’inizio.

Ed allora se non si devono esaltare eccessivamente le vittorie così non devono provocare sconquassi le sconfitte anche quelle impreviste.  Abbiamo la sensazione che il Piacenza, nel corso del campionato sarà capace di numerose belle imprese ma, purtroppo, non mancherà qualche scivolone.

Anche tutto questo rientra in una crescita verso traguardi importanti.

LA CRONACA DI PISTOIESE-PIACENZA

Finisce la partita al Melani. Pistoiese – Piacenza finisce 2 a 0. 

90′ – Ammonizione di Cagnano per fallo tattico, poi ultimo tentativo del Piace con Sylla dalla distanza.

89′ – Cambio per la Pistoiese, Liamas entra al posto di Picchi.

87′ – Gol annullato al centroavanti biancorosso Sylla, punizione per la Pistoiese.

86′ – Parata di Meli, niente da fare per il Piacenza.

85′ – Rigore per il Piacenza, Romero dal dischetto

85′  -Cartellino giallo a Terigi per fallo su Di Molfetta.

81′ – Altro cambio per il Piace, esce Barlocco entra Cauz.

79′ – Si fa avanti nuovamente la padrona di casa con Luperini e poi Rovini. La difesa biancorossa riesce a recuperare la palla.

76′ – Fedato per il Piace dalla distanza, parata di Meli.

67′ – Cambio Pistoiese. Entra Rovini per Vitiello.

61′ – Cambi nelle fila biancorosse: entrano Romero per Pesenti , Fedato per Corradi e Mulas al posto di Troiani.

58′ – Conclusione dalla distanza di Corradi, palla fuori.

56′ – Rete  della Pistoiese. Fanucchi serve Luperini che arriva in area di rigore e infila la porta. Pistoiese avanti per 2 a 0.

52′ – Tentativo del Piace con Di Molfetta, incrocio dei pali.

Secondo tempo – Inizia la ripresa, tornano in campo le squadre.

PRIMO TEMPO, Pistoiese-Piacenza 1 a 0.

45′ – Cartellino giallo anche per Fanucchi per fallo a centrocampo.

44′ – Ammonizione per Nicco e Vitiello per rissa a centrocampo.

42′ – Punizione per i biancorossi dalla trequarti. Colpo di testa di Troiani ma la palla finisce fuori. Rimessa per gli orange.

35′ – Corner per il Piace, conclusione di Pesenti, segnalato fuorigioco.

33′ – Ancora occasione per la Pistoiese. Contropiede di El Kaouakibi che serve Fanucchi in area, pallone spazzato via dalla difesa biancorossa.

29′ – Vicina al secondo gol la Pistoiese. Questa volta Picchi su cross di Cagnano, sfiora il palo.

19′ – Gol della Pistoiese, Luperini porta i padroni di casa in vantaggio per 1 a 0.

18′- Rigore per la Pistoiese. Cartellino giallo per Troiani che per l’arbitro ha toccato con il braccio la sfera. Calcia Luperini.

13′ – Pistoiese si fa pericolosa prima con il cross di Vitiello e subito dopo con Cagnano; traversone deviato di testa dai difensori biancorossi.

7′ – Corner per i biancorossi, Corradi prova il tiro dalla distanza, la palla finisce fuori.

6′ – Tiro di Pesenti dalla distanza, parata del portiere della Pistoiese.

Ore 16,30 – Fischio d’inizio. In campo per la Pistoiese, Meli, Dossena, Ceccarelli, El Kaouakibi, Terigi, Luperini, Picchi, Vitiello,Cagnano, Latte Lath, Fanucchi. Per il Piace ci sono Fumagalli,Troiani, Pegreffi, Della Latta, Barlocco, Marotta, Nicco, Corradi, Di Molfetta, Pesenti e Sestu.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.