PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In pieno centro il laboratorio per la marijuana: arrestato 22enne foto

Laboratorio clandestino per la produzione di marijuana scoperto dai carabinieri: in manette è finito un piacentino di 22 anni.

Il laboratorio per la produzione di marijuana scoperto dai carabinieri

A tradirlo un controllo: il ragazzo, fermato nella zona del quartiere Roma, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico sul quale i militari della stazione di Piacenza Levante: hanno notato frammenti di sostanza stupefacente.

Gli uomini dell’Arma hanno quindi proceduto ad una perquisizione all’interno dell’abitazione ragazzo con il supporto dell’unità cinofila della guardia di finanza. Il 22enne ha però tentato di depistarli conducendoli nell’appartamento del fratello: il motivo è apparso chiaro poco dopo, quando entrando nell’effettiva abitazione nella sua disponibilità è stato scoperto un vero e proprio laboratorio clandestino per la produzione di marijuana.

Una stanza era stata completamente isolata e attrezzata di tutto punto: undici lampade, sistema di areazione, sacchi di terriccio, vasetti per le piantine.

Complessivamente sono stati sequestrati 450 grammi di marijuana di ottima qualità già essiccata in una confezione sotto vuoto, 1795 euro in banconote di piccolo taglio ritenuti provento di spaccio, due telefoni cellulari, 145 semi, un manuale per la coltivazione, oltre a bilancini di precisione e grinder per triturare la sostanza stupefacente.

Il giovane, incensurato, è stato arrestato e si trova alle Novate; l’appartamento è stato posto sotto sequestro. Accertamenti sono in corso da parte degli inquirenti: si stima che il ragazzo avesse un giro di circa un centinaio di clienti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.