PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Storie, nuvole e colori” a Lugagnano per la Festa dei Diritti dell’Infanzia

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa di Valeria Tedaldi assessore alla cultura, scuola, turismo di Lugagnano Val d’Arda (Piacenza), sulle Festa dei Diritti e dell’Infanzia in programma per sabato 24 novembre 

La nota stampa –  Il 20 novembre ricorre la Giornata mondiale dei diritti dei bambini e a Lugagnano si festeggia il 24 novembre con l’inaugurazione della mostra “Storie, nuvole e colori” dell’illustratore Marco Vaccari (ore 10,30, Palazzo Comunale) e con le mostre dei servizi educativi: il Nido comunale “Cocco e Drilli”, gestito da Unicoop, le scuole dell’infanzia del Comune con il centro educativo oratorio don Bosco, gestisco dalla cooperativa L’Arco.

La sezione di Lugagnano Coldiretti offrirà un piccolo rinfresco ai presenti, ai bambini e alle loro famiglie. Coldiretti da tempo promuove la cultura del cibo sano a chilometro zero, con particolare attenzione a diffondere l’educazione alla salute nelle scuole di ogni ordine e grado.

Sarà l’occasione per conoscere le nuove proposte che ampliano il servizio del Nido Comunale “Cocco e Drilli”, quali maggiore flessibilità e attenzione ai piccoli e alle loro famiglie. Tra questi, nel nuovo anno educativo, sono già stati inaugurati il part time verticale (che permette alle famiglie di scegliere di far frequentare alcuni giorni a settimana), il prolungamento dell’orario al nido, il centro giochi genitori – bambini, al nido con mamma e papà, un’esperienza condivisa del servizio.

Le scuole dell’infanzia presenti sono le scuole pubbliche delle frazioni di Prato Ottesola, di Rustigazzo e la paritaria gestita dalle Figlie di Maria Ausiliatrice, il ramo femminile salesiano creato da don Bosco, che dal 1895 è presente a Lugagnano con la sua missione educativa rivolta ai giovani. Da qui anche il centro educativo don Bosco, con il servizio dei compiti e dell’animazione rivolto ai minori in oratorio e sala Jungle, all’ interno del Palazzo Comunale.

L’Amministrazione comunale ha da sempre prestato grande attenzione ai minori e alle famiglie, sostenendo i servizi che si occupano dei più piccoli con esperienza e professionalità riconosciute, che da anni mettono in campo, per organizzare un servizio puntuale e attento alle esigenze in continua trasformazione. Non ultimo il sevizio della Biblioteca Comunale, che offre diversi spazi per le attività dei bambini e dei ragazzi, per lo studio, la lettura, il prestito e le animazioni. La cura della persona non è solo legata a fattori di accudimento, ma guarda all’educazione in senso globale.

La cultura dell’infanzia e per l’infanzia è un tema molto caro a Lugagnano, è una storia che affonda le sue radici nel passato e si proietta verso il futuro, attraverso diverse azioni che raccolgono una sfida importante, quella educativa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.