PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Confapi Industria

Unimatica, Stefano Teragni eletto nuovo presidente

Unimatica cambia presidente; Stefano Teragni, già presidente del cda di Assipiacenza S.r.l., agenzia di assicurazione e consulenze, è stato nominato all’unanimità alla guida di Unimatica di Confapi Industria Piacenza per il prossimo triennio.

Raccoglie il testimone da Antonio Castaldi, che alla guida della categoria da due mandati, ha coordinato le varie esigenze del settore a livello territoriale e nazionale.

Unimatica raggruppa trasversalmente tutte le aziende del settore dei servizi ed è cresciuta considerevolmente negli ultimi anni: l’intenzione espressa anche dal neo Presidente Teragni è dunque quella di dare prosecuzione alle precedenti linee di mandato e di avviare un ciclo di incontri informativi nel corso del prossimo anno.

“Intendo continuare l’esperienza portata avanti da Antonio in questi anni in cui sono stato vicepresidente – ha confermato Teragni – l’idea è di organizzare delle iniziative legate alle varie categorie raggruppate da Unimatica e magari anche di riuscire a realizzare, con cadenza annuale o biennale, una consulta con tutti i settori. Certo sostituire Antonio non sarà facile, ma conto sull’aiuto di tutti per dare continuità al suo operato”.

Da parte sua Castaldi ha dichiarato: “Sono soddisfatto dei miei sei anni di presidenza anche se va precisato che quello che abbiamo fatto non è merito mio, ma soprattutto delle aziende e delle persone che hanno garantito tempo, impegno e idee. L’esperienza come presidente di Unimatica è stata molto importante e impegnativa, ma anche piena di soddisfazioni rappresentate dalle numerose iniziative realizzate con grande partecipazione di pubblico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.