PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Virtus River Ponte cade tra le mura amiche contro Podenzano (81-86)

Più informazioni su

Dopo 4 vittorie consecutive la Virtus River Ponte, davanti ad un numeroso pubblico come non si era mai visto, cade in casa nel derby contro la penultima della classe, nonostante la buona prestazione.

In campo due squadre separate da tanti punti in classifica, determinati dal fatto che Podenzano ha iniziato il campionato con un gruppo completamente diverso rispetto a quello attuale. Gli innesti di Olmo, Stellato e Petrov hanno alzato notevolmente il tasso tecnico della squadra, tanto da contribuire con 60 degli 86 punti messi a referto dagli ospiti.

Non ci si era certamente illusi che per vincere bastasse scendere in campo senza lottare e soffrire: infatti la Virtus ha offerto come sempre una eccellente prestazione, fatta di grinta e determinazione, ma i ragazzi di Podenzano hanno meritatamente portato a casa due punti preziosi in chiave salvezza.

Già nel nel 1° quarto Podenzano, con Petrov, Sela e Stellato, crea un primo solco e il parziale si chiude con il punteggio di 19 a 11 a favore degli ospiti. Nel 2° quarto la Virtus rialza la testa con il solito generoso Di Giorgio, a cui si aggiunge un indomito Gregori. Si va al riposo lungo 41 a 40, a favore dei padroni di casa.

Al ritorno in campo sembra che la Virtus, trascinata da Markovic, riesca a dare una svolta alla partita portandosi avanti anche di 6 lunghezze sul punteggio di 49 a 43, ma l’illusione dura poco perchè un formidabile Stellato segna da tutte le posizioni, tanto che il 3° quarto si chiude sul punteggio di 56 a 61 a favore degli ospiti.

Nell’ultima frazione la Virtus ci prova con Bricchi e il Baci e riesce a portarsi fino a meno 4 a pochissimo dalla fine, ma la rimonta non riesce e i ragazzi di Podenzano sfruttano al meglio i tanti tiri liberi concessi.

Onore e merito ai vincitori di un bellissimo derby che ha fatto bene alla crescita di tutto il basket piacentino. I ragazzi di coach Lucev torneranno in campo ancora più agguerriti di prima e cercheranno di proseguire una stagione finora entusiasmante. Prossimo impegno in trasferta contro Salsomaggiore.

Basket promozione

Virtus River PontePodenzano  81/86 (11/19, 41/40, 56/61, 81/86)

VIRTUS: COTTINI 22, GREGORI 10, BRICCHI 6, BACIGALUPI 6, NEBOLOSI, MERLI, DI GIORGIO 12, MASSARI, MARCOVIC 25, MAGGI, TANZINI, PARABOSCHI ALLENATORE LUCEV

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.