PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Volley B, torna la classica sfida tra Canottieri Ongina e Diavoli Rosa

Più informazioni su

Un grande classico della serie B, un confronto che si rinnova per l’ennesima volta tra due formazioni abituate a recitare un ruolo da protagonista in categoria, sebbene quest’anno le ambizioni dei gialloneri piacentini siano differenti.

Sabato alle 18 al palazzetto di via Edison a Monticelli andrà in scena l’ennesimo atto del duello tra Canottieri Ongina e Diavoli Rosa, di fronte nella settima giornata d’andata del girone B di serie B maschile.

La formazione monticellese arriva da una striscia di quattro vittorie consecutive senza perdere set, capitale prezioso da blindare in cassaforte nell’economia-salvezza. Ora, però, il compito si fa più difficile sfidando un avversario proiettato in alto in classifica. A presentare la sfida è il tecnico della Canottieri Ongina Mauro Bartolomeo.

“Sarà una partita difficile contro un avversario che punta a un campionato di vertice. Cercheremo di mettere in difficoltà i Diavoli pur sapendo il loro valore, tra individualità e potenzialità di un certo livello. Le nostre quattro vittorie consecutive contro formazioni in lotta come noi per la salvezza ci hanno dato fiducia, consapevolezza e morale, ma sappiamo ora come contro Brugherio l’asticella sia molto più alta”.

“I Diavoli possono contare su un opposto che picchia forte e sbaglia pochissimo, due laterali forti, così come il libero, oltre a centrali di esperienza. Le nostre armi? Cercare di mettere in difficoltà qualche volta l’avversario e provare a ricostruire il più possibile, sfruttando l’eventuale o comunque una delle pochissime possibilità che ci verranno concesse. Ci sarà sicuramente da sudare”.

L’AVVERSARIO – I Diavoli Rosa condividono il secondo posto con Concorezzo e Scanzorosciate a quota 15 punti, frutto di cinque vittorie e una sconfitta, a -1 dalla capolista Itas Trentino, unica squadra capace fin qui di sconfiggere Brugherio, vincitrice 3-0 al PalaKennedy nell’ultimo turno contro Concorezzo.

In panchina c’è sempre Danilo Durand, alla guida di una formazione con valori tecnici importanti sempre abbinati – come da tradizione – a una grande verve agonistica. Tra gli elementi incontrati la scorsa stagione, spiccano il centrale Marco Barsi e il martello Matteo Maiocchi, mentre un rinforzo di lusso è l’opposto Alberto Cafulli, ex Saronno.

“Ci aspetta – afferma coach Danilo Durand – una trasferta insidiosa. La Canottieri Ongina è una squadra che si è rinnovata molto rispetto agli scorsi campionati, ringiovanendo il proprio organico. E’ una formazione che sta facendo dell’entusiasmo e della determinazione i suoi cavalli di battaglia; ha vinto quattro gare consecutive su sei e vive un momento felicissimo”.

“Noi abbiamo bisogno di dare continuità alle nostre prestazioni, cosa che ancora non abbiamo trovato dall’inizio dell’anno. Siamo reduci dalla buona prova contro Concorezzo e la volontà è quella di ribadire questo stato di forma”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Canottieri Ongina e Diavoli Rosa saranno il primo arbitro Federico Scarpulla e il secondo arbitro Fabio Pasquali.

IL TURNO – Questo il programma della settima giornata d’andata del girone B di serie B maschile: Aviasim.it Bresso-Gabbiano Mantova, Avs Mosca Bruno Bolzano-Valtrompia Volley, Centemero Concorezzo-Bluvolley Verona, Itas Trentino-Scanzorosciate, Powervolley Milano 2.0-Getfit Milano Vittorio Veneto, Canottieri Ongina-Diavoli Rosa Brugherio, Mgr Grassobbio-Euro Hotel Residence Milano.

LA CLASSIFICA – Itas Trentino 16, Centemero Concorezzo, Scanzorosciate, Diavoli Rosa Brugherio 15, Gabbiano Mantova 13, Canottieri Ongina 12, Aviasim.it Bresso, Bluvolley Verona 9, Mgr Grassobbio, Avs Mosca Bruno Bolzano 6, Valtrompia Volley 5, Getfit Milano Vittorio Veneto 3, Euro Hotel Residence Milano 2, Powervolley Milano 2.0 0.

Nella foto di Andrea Scrollavezza, lo schiacciatore Jacopo Filipponi (Canottieri Ongina) in battuta

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.