PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crollo Pro, la Carrarese ne fa cinque. Pannella: “Inaccettabile, prenderò provvedimenti” VIDEO

Più informazioni su

PRO PIACENZA – CARRARESE 0-5

(15′ Maccarone, 37′,61′ Caccavallo, 48′, 57′ Tavano)

La Carrarese passeggia sul Pro Piacenza ed esce dal Garilli con una cinquina.

Sconfitta pesantissima per i rossoneri, con i toscani che restano in testa alla classifica, confermandosi vera e propria macchina da gol: in gran spolvero Tavano e Caccavallo, oltre al solito Maccarone che in avvio timbra il gol del vantaggio.

Si gioca davanti a pochi intimi al Garilli, con una buona rappresentanza di tifosi giunti dalla Toscana, e per il Pro si mette subito male: al 15’ si attiva il tandem Tavano-Maccarone, con il numero 10 della Carrarese che pesca l’attaccante (in posizione dubbia) il cui tocco da pochi passi supera Bertozzi.

La rete in avvio condiziona il Pro, che al 28’ perde anche Nava per un problema fisico, sostituito da Sicurella. La Carrarese quando arriva dalle parti di Bertozzi dà l’impressione di poter far male; Maccarone va vicino alla doppietta al 34’, due minuti dopo Caccavallo non sfrutta uno svarione difensivo rossonero.

Il raddoppio arriva al 37’ con una giocata da applausi di Caccavallo, che parte dalla destra, semina due avversari e deposita in rete di sinistro. Il Pro si fa vedere nel finale, ma Sicurella e Scardina trovano il numero uno ospite Borra attento.

A inizio ripresa Maspero inserisce Kadi per Milani, ma il Pro naufraga: già al 3’ arriva il tris di Tavano che trafigge Bertozzi su assist di Valente; al 12’ Pasqualoni stende Caccavallo in area, rigore (con espulsione del difensore) che ancora Tavano realizza ribadendo in rete la respinta di Bertozzi.

La gara è chiusa, ma c’è tempo per la seconda prodezza di giornata di Caccavallo, il cui pallonetto dal limite a mezz’ora dal termine scavalca il numero uno rossonero e si insacca. Bertozzi salva lo 0-6 due minuti dopo, dall’altra parte Ricci sulla linea nega la rete della bandiera a Scardina. Il Pro cerca di rendere meno amara la sconfitta, ma la porta ospite resta stregata.

Terzo ko consecutivo, decisamente preoccupante visto il risultato, per il Pro che domenica prossima sarà di scena sul campo del Pontedera. Maspero è chiamato ad un rapido cambio di rotta.

LA SINTESI da Sportube.tv

PANNELLA: “INACCETTABILE, PRENDERO’ PROVVEDIMENTI” – È una prestazione inaccettabile, un risultato umiliante. Ho grande rispetto e considerazione per la Carrarese ma anche di fronte a una corazzata del genere bisogna mettere impegno e determinazione. Tutto questo oggi la mia squadra non lo ha nemmeno lasciato immaginare. Adesso basta”.

Sono le dure dichiarazioni del presidente del Pro Piacenza Maurizio Pannella al termine della sfida con la Carrarese.

“Sto riflettendo – prosegue – ma di certo nelle prossime ore prenderò provvedimenti nei confronti della squadra. Quest’estate ho sbagliato a fidarmi di certe persone a cui avevo delegato il compito di allestire la squadra. A gennaio l’ultima parola in merito all’ingaggio di un calciatore sarà la mia. Mi prenderò le responsabilità fino in fondo”.

“In futuro lo spettacolo offerto oggi non si dovrà più ripetere. Chi non ha voglia di lottare e di impegnarsi, di affrontare gli avversari con determinazione e con spirito di sacrificio non può giocare con questa maglia”.

“Piena fiducia in Ricky Maspero e nel suo staff, – conclude – con cui mi confronterò nei prossimi giorni per trovare le soluzioni che stiamo cercando”.

SPROFONDO ROSSO(NERO) – Il COMMENTO di Luigi CariniDopo il Siena anche la capolista Carrarese passa al  ”Garilli” incamerando l’intera posto ed infierendo impietosamente  su di un Pro Piacenza vittima della sua povertà tecnica ed in fase di smobilitazione.

La partita dura praticamente un tempo durante il quale i rossoneri effettuano più tiri in porta degli avversari, ma chiudono la frazione sotto di due reti. Il gol di Tavano ad inizio ripresa ha chiuso i giochi.

Questo succede perchè la formazione di Maspero è assolutamente inconcludente in avanti ed accusa allarmanti  sbandamenti difensivi. Inoltre, in diverse circostanze, non è neppure fortunata: il primo gol, ad esempio, è realizzato in sospetto fuori gioco e lo 0-2 del primo tempo è assolutamente bugiardo perché sul piano del gioco il Pro Piacenza non è stato inferiore alla capolista. 

Quando però disponi in avanti di Tavano, Maccarone e Caccavallo, spesso è sufficiente far pervenire il pallone nei pressi dell’area per trovare il gol, specie se la difesa avversaria è approssimativa. Non basta, quindi, tessere anche buone trame di gioco e manovrare discretamente. 

Il Pro Piacenza rimedia così la settima sconfitta nelle ultime otto partite. Ci sarà un ulteriore cambio di allenatore? Al momento non si possono ipotizzare le decisioni della società, come è problematico indicare i rimedi.

La squadra è allo sbando. E’ evidente che il suo tasso tecnico è limitato e che, quindi, per salvarsi, si dovrà intervenire sul mercato di gennaio. Quindi deve essere tatticamente ricostruita con una forte iniezione di morale e di fiducia.

In definitiva, una sconfitta con la Carrarese ci può stare anche se il punteggio è troppo penalizzante. Maspero ha portato varianti, ma il volto della squadra non è cambiato.

LA CRONACA

93′ – Si chiude una gara senza storia. La Carrarese batte il Pro Piacenza 5-0

90′ – Tre minuti di recupero

80′ – Dieci minuti alla fine di una partita che non ha più nulla da dire

68′ – Il salvataggio di Ricci sulla linea nega la rete della bandiera a Scardina

63′ – Carrarese vicino alla sesta rete, Bertozzi salva i suoi

62′ – Esce Tavano, autore di una doppietta, al suo posto Biasci

61′ – Quinto gol Carrarese con Caccavallo: bellissimo il suo pallonetto che supera Bertozzi

60 – Girandola di cambi: nella Carrarese dentro Piscopo e Pugliese per Valente e Carissoni; nel Pro Polverini sostituisce Nolè

59′ – Rete Carrarese: Tavano dal dischetto si fa respingere il tiro, ma realizza sulla ribattuta- 0-4

57′ – Errore in disimpegno in difesa, Pasqualoni atterra Caccavallo in area: rigore ed espulsione

54′ – Ospiti vicini alla quarta rete: Valente manda alto da ottima posizione

52′ – Giallo per Carissoni

49′ – Terzo cambio per il Pro: Maspero inserisce Kalombo per Maldini

48′ – Terzo gol della Carrarese: è Tavano a raccogliere il traversone di Valente e a battere Bertozzi. Gara praticamente chiusa

Via alla ripresa al Garilli. Un cambio per parte: nel pro dentro Kadi per Milani, nella Carrarese Agyei prende il posto di Rosaia

47′ – Finisce dopo due minuti di recupero il primo tempo: Carrarese in vantaggio sul Pro Piacenza grazie alle reti di Maccarone e Caccavallo. Per il Pro, che nel finale di frazione ha provato a farsi vedere dalle parti di Borra con Remedi e Scardina, si fa veramente dura

40′ – Occasione Pro: Sicurella va al tiro e chiama alla bella risposta Borra

37′ – Raddoppio Carrarese: è Caccavallo a trovare la rete con una grande giocata. L’attaccante, partendo dalla destra, si esibisce in un doppio dribbling prima di calciare di sinistro alle spalle di Bertozzi

34′ – Ancora Maccarone vicino al gol, si salva la difesa rossonera

31′ – Primo giallo per Rosaia (Carrarese)

28′ – Problema per Nava, Maspero inserisce Sicurella

15′ – Carrarese in vantaggio: funziona il tandem Tavano – Maccarone, bella la giocata del fantasista per l’attaccante che in posizione dubbia batte da due passi Bertozzi. 0-1

10′ – Arriva la prima occasione per il Pro: Scardina raccoglie di testa il cross di Milani, Borra para senza affanni

8′ – Si fa vedere ancora Tavano, conclusione fuori misura

5′ – Tavano sfrutta la sponda di Maccarone e va al tiro, palla fuori

1′- Via alla gara

Formazioni

Pro Piacenza: Bertozzi, Maldini, Mangraviti, Pasqualoni, Nava, Remedi, Ledesma, Zanchi, Milani, Nolè, Scardina. A disposizione: Zaccagno, Quaini, Bajic, Sanseverino, Zola, Sicurella, Kadi, Perrotti, Polverini, Poddie, Volpicelli, Kalombo. All.: Maspero

Carrarese: Borra, Ricci G., Karkalis, Carissoni, Ricci L., Rosaia, Foresta, Caccavallo, Tavano, Valente, Maccarone. A disposizione: Mazzini, Varga, Agyei, Alari, Biasci, Rollandi, Piscopo, Addiego, Cardoselli, Pugliese. All.: Baldini

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.