PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Annibale, Piacenza rievoca il “Mito mediterraneo”. Presentata la mostra

Più informazioni su

Piacenza si prepara a rievocare un vero e proprio ‘Mito mediterraneo’.

Dal 16 dicembre al 17 marzo Palazzo Farnese ospiterà la mostra dedicata ad Annibale, voluta e organizzata dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano. Un vero e proprio evento, destinato ad arricchirsi di iniziative collaterali organizzate in città.

La rassegna è stata presentata in Fondazione dal presidente Massimo Toscani, il vescovo Gianni Ambrosio, il sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri, Giovanni Brizzi, curatore della mostra, Manuel Ferrari, direttore del museo della cattedrale.

L’esposizione consentirà intanto ai visitatori di ammirare i sotterranei della residenza ducale piacentina, recentemente restaurati, grazie a un itinerario che unirà tecnologia e ricerca storica.

Un viaggio tra preziosi reperti storici e artistici, oltre a video installazioni, videowall e proiezioni che ricostruiranno l’avventura di Annibale e il contesto storico dell’epoca. Particolare attenzione è dedicata alla centralità strategica della Piacenza Romana.

Diverse le iniziative pensate per i giovani e i ragazzi, come laboratori e percorsi didattici (curati dall’associazione Arti e Mestieri), oltre ovviamente allo spettacolo di teatro ragazzi (ma non solo) dedicato a Annibale di Teatro Gioco Vita.

Mostra di Annibale la presentazione in Fondazione

Ma non ci ferma qui: dal 23 dicembre sarà accessibile al pubblico il pozzo di Sant’Antonino, nella piccola chiesa di Santa Maria in Cortina a Piacenza. Secondo la tradizione cristiana, si tratta del luogo in cui sarebbe stato ritrovato il corpo del martire, patrono della nostra città.

Chiesa di Santa Maria in Cortina

I visitatori potranno calarsi all’interno della camera ipogea dove è stato ritrovato il corpo di Antonino, alla profondità di 4 metri e mezzo. Una volta all’interno, sara possibile immergersi nella ricostruzione in 3 D in realtà aumentata.

La mostra Annibale – un mito mediterraneo, accanto alla supervisione scientifica di Giovanni Brizzi, vede il supporto creativo e tecnologico di Twoshot e da Gli Orsi Studio di Milano, è promossa dalla Fondazione Piacenza e Vigevano, dal Comune di Piacenza, dalla Diocesi di Piacenza – Bobbio, dai musei di Palazzo Farnese, con il patrocinio di Mibac, della Provincia di Piacenza, di Musei in Rete, di Destinazione Emilia, con il contributo della Regione Emilia Romagna, della Camera di Commercio di Piacenza, di Iren, in collaborazione con Capitale della Cultura, Fondazione Cineteca Italiana di Milano, main partner Credit Agricole.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.