Aspettano la chiusura del supermercato e poi razziano una decina di prosciutti

Si nascondono nel supermercato di Roveleto di Cadeo (Piacenza) e razziano una decina di prosciutti.

Un colpo messo a segno nella serata di domenica 23 dicembre e su cui ora sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Fiorenzuola.

Secondo quanto appreso i malviventi, almeno tre o quattro persone, si sarebbero nascosti all’interno di uno sgabuzzino del punto vendita durante l’orario di apertura, in attesa di restare soli e poter agire indisturbati.

L’allarme antifurto è infatti scattato subito dopo la chiusura, attorno alle 19,30, quando la banda è fuggita dal supermercato da una porta secondaria.

Prima avevano però fatto incetta di prosciutti e altri alimenti dal banco alimentare, per un valore complessivo di alcune migliaia di euro.

Sul posto sono intervenuti l’Ivri e il 112, ma il gruppo era già riuscito ad allontanarsi a bordo di una vettura, lungo la via Emilia.

Le indagini sono in corso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.