PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il big match è servito, Gas Sales in trasferta a Bergamo

Più informazioni su

E’ il giorno del big match: la Gas Sales in casa della capolista Bergamo

E’ l’incontro che tutti aspettavano dall’inizio della stagione, quello che mette di fronte le due superpotenze del Girone Blu della Serie A2: l’imbattuta capolista Bergamo e la Gas Sales Piacenza seconda in classifica.

Si gioca domenica 23 dicembre alle 19 al PalaAgnelli, storico impianto del volley femminile che ha salutato successi tricolori ed europei della Foppapedretti in campo femminile, per una gara che di fatto non potrà incidere sulla classifica.

I lombardi sono in testa a quota 32, i biancorossi inseguono a 26 mentre Grottazzolina, terza in graduatoria, è ferma a 22. Qualunque sia il risultato finale dunque le posizioni rimarranno invariate, ma vincere confronti di questo tipo va oltre la graduatoria e permette di fare il pieno di autostima e di entusiasmo.

Il calendario si è divertito a mettere di fronte le due compagini a una sola giornata dal termine del girone di andata, per far capire che Bergamo e Piacenza sono davvero le più forti di tutto il girone.

Entrambe sono già qualificate per la Coppa Italia e probabilmente saranno fra le protagoniste anche dei play off in calendario la prossima primavera; il primo scontro diretto farà capire a tutto l’ambiente chi delle due potrebbe meritarsi il titolo di favorita assoluta.

Bergamo basa molte delle proprie fortune sulla vena di Yuri Romanò, giovanissimo opposto classe 1997 che nella classifica dei bomber precede Alessandro Fei di sole sette lunghezze: 208 punti totali contro 201.

Le statistiche dicono che Bergamo è una formazione molto temibile in attacco e valida anche in ricezione, mentre è inferiore al gruppo di Botti al servizio. Soprattutto però l’Olimpia è la squadra migliore di tutta la categoria (Girone Bianco compreso) per quanto riguarda il muro, con una media di quasi tre punti diretti a parziale. Massima attenzione dunque per gli schiacciatori piacentini, che si troveranno di fronte un avversario ben organizzato e temibile praticamente in ogni fondamentale.

La Gas Sales arriva all’appuntamento più tosto di tutto il girone di andata senza Jan Klobucar, ancora in ripresa dopo l’infortunio ai muscoli intercostali.

In settimana Botti ha dovuto fare i conti con qualche problemino legato a malanni di stagione, ma a Bergamo avrà a disposizione tutto il resto della rosa e dovrebbe schierare la formazione che si è ben comportata la scorsa settimana con Prata di Pordenone: Paris in regia, Fei opposto, Tondo e Copelli centrali, Yudin e Mercorio schiacciatori-ricevitori e Fanuli libero.

PER LA GARA DEL 26 DICEMBRE GRANDE SPETTACOLO E INIZIATIVE BENEFICHE

Dopo il confronto con Bergamo, la Gas Sales tornerà in campo il giorno di Santo Stefano ospitando alle 19 al PalaBanca l’Acqua San Bernardo Cuneo. Tante le iniziative ideate dalla società biancorossa per trasformare il prepartita in un grande spettacolo.

Innanzitutto si esibirà la cantautrice piacentina Federica Infante, quindi è in programma la Lotteria di Santo Stefano con oltre 100 premi in palio offerti dagli sponsor, quindi alle 18.55 si terrà l’evento benefico TeddyBearToss: tutti gli spettatori sono invitati a portare con sé un peluche morbido e in buone condizioni da lanciare in campo. Una volta raccolti saranno donati ai Centri educativi piacentini Cooperativa Eureka, Casa del Fanciullo e Cooperativa Oltre.

Andrea D’Amico
Ufficio stampa & Comunicazione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.