“Bus bloccati da auto in sosta, un’ora di attesa per la rimozione”

Bus bloccati dalle auto in sosta con conseguenti ritardi alle corse.

La segnalazione arriva da un lettore che ha scritto alla nostra redazione raccontando quanto accaduto nella prima mattinata di venerdì: “Aspettavo invano il passaggio del bus n. 2 a Sant’Antonio – spiega -: chiedendo informazioni a Seta sul ritardo sono venuto a sapere che numerosi mezzi erano bloccati in quanto, causa automobile parcheggiata in via Taverna di fronte allo sbocco di via San Bartolomeo, non riuscivano a compiere la manovra di svolta”.

“Considerando l’orario in cui il bus avrebbe dovuto essere al capolinea, l’auto era in divieto già alle 6,30. Ne è stata possibile la rimozione solo verso le 7,30, mi dicono grazie all’intervento della Polizia Stradale”.

“Poiché non è la prima volta che si verifica un inconveniente del genere, mi chiedo: non è possibile mettere qualche strumento di dissuasione dal parcheggio? Possibile che occorra attendere un’ora per procedere alla rimozione? Possibile che la Polizia Municipale non abbia una corsia preferenziale per interventi a favore del servizio di trasporto pubblico?”

“Non è possibile che Seta possa avere un proprio servizio di rimozione? Esiste una previsione di addebito di spese per il fermo del servizio? Seta ritiene perseguibile un esposto per interruzione di pubblico servizio?”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.