PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Capitolo più vivibile grazie al nuovo parcheggio. “Positiva collaborazione tra cittadini, Comune e privati” foto

Capitolo più vivibile grazie al nuovo parcheggio di via Ranza, e alle opere di compensazione ambientale realizzate nel quartiere di Piacenza dall’impresa Cogni, nell’ambito della lottizzazione Malcantone.

Gli interventi sono frutto di un lavoro di scambio e collaborazione tra il Comune, i cittadini e la ditta stessa, spiega l’assessore Erika Opizzi, presente alla inaugurazione insieme al sindaco Patrizia Barbieri, agli assessori Marco Tassi e Paolo Mancioppi, e ai consiglieri comunali Nicola Domeneghetti (FdI) e Giulia Piroli (Pd).

“Questa è stata una delle prime pratiche di cui mi sono occupata, al mio ingresso in Giunta un anno e mezzo fa – spiega Opizzi -. In questo periodo c’è stato un dialogo costante tra i nostri uffici, il comitato dei residenti e la ditta Cogni per apportare alcune modifiche importanti alla convenzione sulla lottizzazione, già sottoscritta dalla precedente amministrazione, sulla base di richieste avanzate dai cittadini”.

“La ditta Cogni è stata molto disponibile nell’accettare queste proposte e oggi festeggiamo davvero una giornata importante. Questo è il messaggio che vogliamo dare ai privati che intendono insediarsi sul nostro territorio: devono portare benefici alla comunità”.

Oltre al parcheggio, che va a mettere ordine in un’area del Capitolo di solito riservata al “posteggio selvaggio”, sono stati realizzati anche marciapiedi, un’area verde, una ciclabile e una barriera anti rumore in direzione autostrada.

Opere che vanno, appunto, a compensazione della lottizzazione Malcantone dell’impresa Cogni.

“Ora devono essere interessate delle aziende – spiega il titolare dell’impresa, Antonio Cogni -. Quest’area presenta due grandi vantaggi: da un alto si è vicini ai collegamenti autostradali, dall’altro si è molto vicini anche al centro cittadino”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.