Quantcast

80 grammi di droga nell’intercapedine del frigo, 39enne in manette

In casa 80 grammi di droga pronta per essere venduta, 39enne piacentino finisce in manette.

Nella sua abitazione di Gossolengo (Piacenza) i Carabinieri della Stazione di Piacenza Levante, con il supporto di un’unità cinofila della Guardia di Finanza, hanno trovato 50 grammi di marijuana e 30 di hashish – già suddivise in dosi – un contenitore di rametti di marijuana, un grinder, una bilancia di precisione e 450 euro in banconote di vario taglio ritenuti provento dell’attività di spaccio.

La droga era ben nascosta in un sacchettino riposto nell’intercapedine del frigorifero della cucina.

I militari, nel corso dei servizi antidroga di fine anno programmati dal Comando Provinciale di via Beverora volti a prevenire e contrastare i reati in materia di sostanze illecite, hanno concentrato l’attenzione sul 39enne piacentino, già agli arresti domiciliari sempre per spaccio di droga ed altro e da tempo inserito negli ambienti dello spaccio della provincia.

Nei giorni scorsi, quindi, hanno sottoposto a controlli e seguito alcuni giovani già noti quali tossicodipendenti, grazie ai quali hanno appurato che il piacentino, all’interno della sua abitazione celava dello stupefacente.

Quanto rinvenuto è stato sequestrato, lo stupefacente assunto in carico in attesa delle analisi di laboratorio e l’uomo dopo le formalità di rito è stato riaccompagnato presso la sua dimora in attesa del rito direttissimo.

“L’operazione, unita a quelle delle ultime settimane – sottolineano dal Comando Provinciale dell’Arma – è la testimonianza che i Carabinieri di Piacenza stanno contrastando il traffico di stupefacenti in città e provincia per cercare di combattere questo fenomeno, purtroppo molto diffuso tra i giovani”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.