Gas Sales si fa riprendere e perde al tie break con Castellana Grotte

Più informazioni su

Non basta alla Gas Sales il vantaggio iniziale di 2-0; in casa di Castellana Grotte la formazione di Massimo Botti subisce la rimonta che regala ai padroni di casa la vittoria al tie break.

La partita è divisa in due parti ben distinte: nelle prime frazioni Piacenza è padrona assoluta del campo, con i pugliesi incapaci di reagire e gli ospiti ad esprimersi al massimo delle proprie possibilità.

La Gas Sales gioca con Paris in regia, Fei opposto, Tondo e Copelli al centro, Yudin e Mercorio schiacciatori con Fanuli libero, parte fortissimo e sfrutta l’ottima vena di Tondo: ace e poi due palloni messi a terra d’astuzia per il 13-10. Anche Canella, nell’ormai consueto cambio al servizio fra under con Copelli, trova la battuta vincente del 19-15, poi sempre Tondo mette il sigillo sulla prima frazione.

La seconda è la fotocopia di quanto appena visto, Fei è immarcabile e trova il 16-11, c’è un unico momento di rallentamento quando Castellana Grotte risale fino al 19-16, poi il nuovo allungo permette agli emiliani di condurre tranquillamente in porto il 2-0.

Anche l’avvio del terzo parziale sembra presagire una rapida conclusione della gara, invece la Materdomini non ci sta e per la prima volta trova una reazione concreta portandosi avanti 11-8. A questo punto Piacenza non riesce a contrastare il ritorno dei locali nonostante Botti provi a dare la scossa inserendo Ingrosso per Yudin; la formazione di Castellano corre fino al 25-19.

Anche nel quarto parziale la partita sembra avere svoltato dalla parte dei pugliesi. Almeno fino al 18-12, quando una bella serie al servizio di Mercorio consente alla Gas Sales addirittura di superare gli avversari, con il muro di Fei che vale il 19-18. Però proprio nel momento cruciale due errori biancorossi ridanno fiato ai padroni di casa capaci di portare la gara al tie break. Dove, dopo un avvio spalla a spalla, la battuta di Cazzaniga scava il break che Castellana Grotte conserva fino al 15-11 che significa seconda sconfitta stagionale per Piacenza.

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE-GAS SALES PIACENZA 3-2
(19-25, 21-25, 25-19, 25-22, 15-11)

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Longo 0, Fiore 11, Gargiulo 13, Cazzaniga 20, Mazzon 6, Patriarca 15, Battista (L), Di Carlo 0, Campana 3, Primavera 2. N.E. Floris, Pilotto, Disabato. All. Castellano

GAS SALES PIACENZA: Paris 5, Mercorio 7, Copelli 4, Fei 24, Yudin 16, Tondo 16, Beltrami 0, Canella 4, Cereda (L), Fanuli (L), Ingrosso 1. N.E. De Biasi, Ceccato, Klobucar. All. Botti

ARBITRI: Vecchione, Autuori
NOTE – durata set: 22′, 23′, 24′, 29′, 17′; tot: 115′.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.