PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Canottieri Ongina lotta ma cede a Scanzorosciate (3-0)

Più informazioni su

Semaforo rosso per la Canottieri Ongina in terra bergamasca, con la formazione allenata da Mauro Bartolomeo che ha ceduto il passo allo Scanzorosciate, una delle “big” del girone B di serie B maschile.

Tre a zero il risultato per i lombardi, che festeggiano l’ultimo impegno targato 2018 conquistando il bottino pieno, la nona vittoria in dieci partite e il secondo posto solitario del girone, mentre i gialloneri monticellesi sono costretti a incassare il quarto ko consecutivo che fa perdere contatto da Bresso e Verona, con Boschi e compagni ora all’ottava piazza.

Per la Canottieri Ongina, invece, l’anno solare pallavolistico si concluderà sabato alle 18 a Monticelli con la sfida interna contro il Valtrompia Volley, anticipo dell’undicesima giornata prevista a inizio gennaio.

Tornando al match di sabato, la formazione di Bartolomeo ha provato a impensierire i più quotati avversari, in particolar modo nel primo e nel terzo set cercando sempre di rimanere aggrappata alla partita. Scanzorosciate ha avuto il merito di mostrare un grande muro (12 block vincenti a 2), limitando soprattutto l’opposto giallonero Henry Miranda, considerato il principale terminale offensivo e arrivato a quota 10 punti.

Il miglior realizzatore piacentino è stato lo schiacciatore Jacopo Filipponi (12), mentre sul versante locale sedici i palloni messi a terra dal martello Lorenzo Bonetti.

LA PARTITA – La Canottieri Ongina scende in campo con la diagonale Boschi-Miranda, con Filipponi e Zangrandi in posto quattro, Pene e Peluso centrali e Soavi libero. Scanzorosciate risponde con Gerosa in palleggio, Corti opposto, Bonetti e Riva in banda, Gritti e Luppi al centro e Viti libero.

L’avvio è equilibrato, con i piacentini che reggono alla pari e si portano avanti di una lunghezza con l’ace di Peluso (9-10). I bergamaschi operano subito il controbreak (11-10), poi sale in cattedra Bonetti, che prende per mano i suoi (19-17). La formazione di Bartolomeo resta appesa al set, ma nel finale due battute sbagliate e due errori in attacco di Miranda spianano la strada alla formazione lombarda (25-21).

Dopo il cambio di campo, l’opposto si riscatta, ben spalleggiato da Filipponi, poi Scanzorosciate allunga con Riva (14-10). Miranda ricuce parzialmente (14-12, time out), ma ancora gli errori ospiti rendono vano lo sforzo (17-12, sosta chiesta da Bartolomeo). Le distanze restano inalterate, poi nel finale Gritti allunga verso il 25-18 che vale il 2-0.

La Canottieri Ongina trova le forze per provarci ancora nel terzo set (14-12), resiste fino al 21-22, ma nel finale due muri risolvono la contesa a favore dei padroni di casa (25-21).

Risultati decima giornata serie B maschile girone B:
Avs Mosca Bruno Bolzano-Centemero Concorezzo 3-2
Aviasim.it Bresso-Getfit Milano Vittorio Veneto 3-0
Valtrompia Volley-Mgr Grassobbio 3-1
Scanzorosciate-Canottieri Ongina 3-0
Diavoli Rosa Brugherio-Euro Hotel Residence Milano 3-0
Bluvolley Verona-Powervolley Milano 2.0 3-1
Gabbiano Mantova-Itas Trentino 3-2

Classifica:
Diavoli Rosa Brugherio 27, Scanzorosciate 26, Itas Trentino 24, Centemero Concorezzo 22, Gabbiano Mantova 21, Aviasim.it Bresso, Bluvolley Verona 17, Canottieri Ongina 14, Avs Mosca Bruno Bolzano 11, Mgr Grassobbio 9, Valtrompia Volley 8, Getfit Milano Vittorio Veneto, Euro Hotel Residence Milano 7, Powervolley Milano 2.0 0.

SCANZOROSCIATE-CANOTTIERI ONGINA 3-0 (25-21, 25-18, 25-21)

SCANZOROSCIATE: Bonetti 16, Luppi 10, Corti 9, Riva 10, Gritti 7, Gerosa 3, Viti (L), Parma J., Quintieri 1. Ne.: Lizzola, Gherardi (L), Parma M., Gamba, Cassina. All.: Marchesi

CANOTTIERI ONGINA: Boschi, Filipponi 12, Peluso 3, Miranda 10, Zangrandi 3, Pene 6, Soavi (L), Fermi, Fiorentini, Vitelli. N.e.: Galibardi, Paratici, Enrico. All.: Bartolomeo

ARBITRI: Linda Caverzaghi e David Kronaj

Nella foto di Andrea Scrollavezza, un momento del match tra Scanzorosciate e Canottieri Ongina

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.