PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La tecnologia al servizio della sicurezza di casa

Più informazioni su

Come sono cambiati gli antifurti nel tempo? Adesso filtrare i falsi allarmi non è più un problema e l’antifurto si può gestire dallo smartphone!

Che siamo diventati sempre più tecnologici lo sapevamo già da tempo, ma la novità più grande è che la tecnologia a volte è in grado di regalarci davvero maggiore serenità e sicurezza, per noi e per le persone a cui vogliamo bene. È il caso degli antifurti per la casa: quando qualcuno tocca i nostri affetti e i beni più cari, faremmo di tutto per proteggerli e oggi è disponibile un servizio di protezione per la casa che rende possibile tutto questo in modo semplice e sicuro.

Stiamo parlando solo di un antifurto o di qualcosa di più? In realtà si tratta di un sistema che combina la tecnologia dei migliori antifurti con la competenza di operatori specializzati e sempre disponibili.

Gli inconvenienti dei vecchi sistemi di allarme

Si può dire che i vecchi antifurti lasciassero decisamente a desiderare quanto a tecnologia così come d’altra parte bastava un allarme e una centralina collegata a dei sensori per sentirsi al sicuro. Ormai un sistema simile non è più sufficiente, perché i ladri sono sempre più scaltri e preparati e il semplice suono della sirena non basta per fermarli! Infatti, sanno bene che occorrerà del tempo prima che i proprietari di casa vengano avvisati e possano attivarsi per sventare il furto.

Altro inconveniente non di poco conto tipico dei vecchi sistemi di antifurto era rappresentato dai numerosi falsi allarmi che potevano verificarsi per via del mancato sistema di monitoraggio in tempo reale di ciò che accadeva in casa in assenza dei proprietari.

“L’allarme sarà scattato per una vera emergenza oppure no? Dovrò allertare i vicini?” Questa era l’incertezza più comune con cui dovevano confrontarsi i padroni di casa alla notifica dell’allarme.

La buona notizia è che oggi la tecnologia ci è venuta in aiuto e i sistemi di allarme più evoluti, come gli antifurti casa Sicuritalia, hanno superato questi problemi!

Allarme, videosorveglianza e centralina evoluta

Cos’hanno di speciale gli antifurti Sicuritalia? Tanto per cominciare si installano senza la necessità di dover far passare fili nei muri, perché sono totalmente wireless. Questo toglie ai proprietari di casa lo stress di dover affrontare delle opere murarie, con la polvere in quantità e la casa da mettere a soqquadro. Oltre ovviamente a consentire un risparmio economico!

Antifurto senza fili significa inoltre installazione rapida e semplice, così anche chi è in partenza per le vacanze e ha poco tempo a disposizione, può installarli senza problemi pochi giorni prima di partire.

I sistemi di protezione per la casa più evoluti, come quello Sicuritalia, si possono poi personalizzare in base alle proprie esigenze, ma la configurazione base già prevede un sistema di protezione altamente tecnologico, grazie a sensori di movimento dotati di telecamere di sorveglianza e una centralina moderna che comunica con altri dispositivi, come il proprio smartphone, per poter controllare cosa succede in casa in ogni momento.

Come funzionano gli antifurti Sicuritalia

Il funzionamento degli antifurti più evoluti non lascia scampo ai malintenzionati che si introducono in casa. Ogni movimento sospetto rilevato dai sensori mette in allarme la centrale operativa Sicuritalia, attiva 24 ore su 24: gli operatori visionano in tempo reale i video delle camere di sorveglianza e filtrano eventuali falsi allarmi.

Se si tratta di un’intrusione reale, la centrale operativa avvisa immediatamente i proprietari di casa e invia sul luogo una pattuglia, anche quella Sicuritalia, per bloccare i malviventi e mettere in sicurezza la casa. Il proprietario dell’abitazione può seguire le operazioni a distanza attraverso lo smartphone, sicuro che l’emergenza sarà gestita con competenza e professionalità.

L’app dedicata è dotata di molte funzionalità utili: riceve le notifiche di ogni evento, permette di accedere alle telecamere in tempo reale e assicura la piena gestione dell’antifurto, anche a distanza. Una cosa è certa: grazie a queste moderne tecnologie, i vecchi antifurti non ci mancheranno di certo!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.