Molinari (Pd) “200mila euro per migliorare il trasporto scolastico in montagna”

“I 200mila euro risparmiati dalla Consulta degli Emiliano-romagnoli nel mondo saranno destinati al trasporto scolastico nelle aree montane disagiate”.

Lo dichiara il presidente della Consulta, il piacentino Gian Luigi Molinari (Pd), che ha sottoscritto l’emendamento, relativo alla legge di bilancio e presentato dai Cinquestelle, che prevede per il 2019 ulteriori risorse per il miglioramento dei servizi di trasporto scolastico, al fine di favorire la permanenza delle scuole nelle zone più disagiate e ridurre gli oneri a carico degli studenti che vi risiedono.

“Il tema – ha spiegato Molinari – era nato nel corso della discussione in commissione V sullo stato di salute delle scuole a livello regionale, con l’accordo di prevedere ulteriori investimenti da mettere a bilancio e destinati agli studenti residenti nelle zone più marginali, per garantire, di conseguenza, la presenza dei presidi scolastici in loco”.

“Un impegno pregresso – sottolinea il consigliere piacentino – a cui abbiamo tenuto fede, attraverso questi 200mila euro risparmiati dalla Consulta degli Emiliano-romagnoli e attraverso una interazione bipartisan con il consigliere Andrea Bertani del gruppo consigliare dei Cinquestelle, primo firmatario dell’emendamento”.

Con questo provvedimento – conclude il dem – abbiamo voluto quindi aggiungere un ulteriore tassello alle azioni di supporto della montagna, con una attenzione specifica, in questo caso, ai giovani e al diritto allo studio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.