PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Muradolo, auto ribaltata nel campo da quattro giorni e conducente “svanito”

Più informazioni su

Un’automobile ribaltata in un campo a Muradolo di Caorso (Piacenza) da quattro giorni e un conducente “svanito” nel nulla.

La vettura, una Opel di colore scuro (nella foto) è finita  a lato della strada provinciale numero 53, in prossimità di una curva non illuminata, poco distante dal cimitero della frazione di Muradolo.

Una tipica scena da incidente stradale che continua a suscitare allarme in chi si trova a passare nella zona, convinto di trovarsi di fronte a un’uscita di strada appena avvenuta e alla possibilità che a bordo vi sia una persona ferita da soccorrere.

Una reazione comprensibile e che negli ultimi giorni ha dato il via a numerose segnalazioni e anche agli interrogativi degli abitanti della zona.

L’incidente invece risale alla prima serata di lunedì 10 dicembre, quando al 112 è arrivata la prima segnalazione dell’avvistamento dell’auto ribaltata.

I carabinieri sono intervenuti sul posto, ma del guidatore della vettura, così come di eventuali passeggeri coinvolti, non c’era traccia. L’ipotesi è che in seguito al sinistro il conducente (forse anche ferito visti i danni riportati dal veicolo) si sia allontanato autonomamente.

Di certo non ha più dato sue notizie nei giorni a seguire e non ha proceduto al recupero del mezzo, finito in una proprietà privata. L’Opel non risulta essere stata rubata, è regolarmente assicurata ed intestata a un cittadino residente in Toscana.

La Polizia Municipale Unione dei Comuni Bassa Val d’Arda Fiume Po ha avviato le procedure previste per mettersi in contatto con il proprietario, finora irrintracciabile; nel caso questi risultasse formalmente irreperibile, il veicolo sarà considerato in stato di abbandono e potranno procedere d’iniziativa con la rimozione, anche se probabilmente dovranno passare ancora alcuni giorni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.