Il Natale al “Vittorio Emanuele” debutta col presepe vivente

Come ogni Natale, l’Asp “Città di Piacenza” ha allestito alla casa di riposo “Vittorio Emanuele” di Piacenza un ricco programma di iniziative e appuntamenti che accompagneranno tutto il periodo delle feste.

Con una novità senza precedenti, giovedì prossimo 6 dicembre – in occasione dell’inaugurazione del mercatino “Atmosfere di casa” – verrà inscenato un presepe vivente con 40 comparse.

L’appuntamento è alle 17 in sala cinema del “Vittorio Emanuele”: il tema, oltre alla natività, sarà quello dei mestieri di una volta.

La presentazione delle iniziative di Natale è avvenuta nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato l’amministratore unico dell’Asp Marco Perini, la direttrice Cristiana Bocchi e il servizio di animazione.

“Portare il Natale dentro la casa di riposo è importante per i nostri ospiti – ha sottolineato la direttrice Bocchi – per questo abbiamo cercato di animare più possibile gli ambienti del Vittorio Emanuele, a partire dal presepe vivente con circa quaranta comparse e gli abiti che ci sono stati prestati dalla pro loco di Castellarquato”.

“Inoltre quest’anno abbiamo potuto realizzare un grande grande albero di Natale donato dopo cena benefica a La Pireina con la partecipazione di Marco Rancati e Fiordaliso, e un presepe meccanico più grande realizzato grazie ai volontari”.

Perini ha aggiunto: “Il Vittorio Emanuele non è solo un centro di cura degli anziani, ma un luogo di vita e vitale e la scelta di rappresentare per la prima volta un presepe vivente è coerente con questa filosofia”.

Il mercatino “Atmosfera di casa“, con i manufatti e oggetti realizzati dai laboratori del “Vittorio Emanuele” col brand via Campagna 157, sarà aperto tutti giorni (festivi compresi) dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,30 alle i 18,30.

Sarà allestito nei locali che a partire dal mese di gennaio ospiteranno il laboratorio del Centro Socio occupazionale per Disabili che verrà trasferito da via Gaspare Landi: i lavori di riqualificazione sono curati dal “Dream Team”, la squadra di cittadini stranieri e richiedenti asilo ospitati dall’Asp e con la quale hanno stipulato un patto di volontariato attivo.

All’interno del mercatino sarà possibile acquistare le diverse tipologie di oggetti e generi alimentari: le “Delizie” (panettoni, torroni, pandori e cioccolato in confezioni da pasticceria), “Le Vanità” (borse in tessuti damascati, cardigan, e cappelli di lana), “I nostri amici a 4 zampe” (cuscininoni -cuccia e cappottini), “La casa” (cuscini e plaid per abbellirei letti e divani, lampade, lanterne, comò, sedie, specchi e specchiere, comodini).

Sarà possibile trovare inoltre oggettistica tipicamente natalizia ovvero alberi addobbati riccamente con lucine, fiori, fiocchi e palle di varie forme e colori, alberelli mignon con stoffe di recupero, palle fatte di corda, candele con pigne e bacche, cordoli, quadretti decorativi, centri tavola. E più anche l’angolo bimbi con pupazzi dì peluche e altre novità.

I proventi della vendita saranno destinati a sostenere le trasferte e la vacanze estive degli ospiti del “Vittorio”.

IL PROGRAMMA COMPLETO (gira pagina) 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.