PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Otto su otto per il Busa Foodlab che supera anche Genova (3-1)

Più informazioni su

Otto su otto. Il Busa Foodlab conquista un’altra vittoria: lo fa superando in quattro parziali le genovesi del Normac, lo fa con una bella prestazione di squadra capace di lasciarsi alle spalle un primo parziale incompiuto.

Coach Cornalba manda in campo la diagonale Beltrando-Mascherini con la solita coppia Gatti-Scarabelli di banda. Le centrali sono Maini e Zambelli, in seconda linea c’è Traversoni.

La partenza delle biancoverdi è decisamente positiva e propiziata da una bella diagonale di Mascherini (5-1): il Busa Foodlab riesce ad ottenere un discreto vantaggio (7-4) ma Normac prima rosicchia terreno e poi passa in vantaggio (9-10) tanto da costringere Cornalba a spendere il primo timeout della gara (10-12).

Con le genovesi che allargano il divario (13-17) Cobbah e Giorgi rilevano la diagonale titolare: il Busa Foodlab con due ace di Giorgi torna sul diciotto pari poi è Normac a conquistare nuovamente il vantaggio (19-22). Sul 20-24 le biancoverdi riescono ad annullare tre set-ball ma non basta: Normac chiude con lo score di 25-23.

Rientrate in campo Beltrando e Mascherini, nel secondo parziale le biancoverdi non concedono tregua alle avversarie. Protagonista assoluta del parziale è Michela Zambelli che sfodera tutto il repertorio: muri punto, primi tempi e fast (14-8). Il Busa Foodlab viaggia spedita verso il finale di un set mai in discussione, archiviato sul 25-11.

Con la partita ritornata in equilibrio il terzo parziale risulta decisamente più combattuto. Prima passa avanti il Busa Foodlab (8-7) poi gli attacchi di Montedoro regalano il vantaggio alla Normac (12-14). Rientra in campo Giorgi, Maini firma un muro e sono le biancoverdi a cambiare, ancora una volta, l’inerzia della partita (18-17). Il 21-18 di Mascherini regala tranquillità, l’ingresso di Antola due servizi ficcanti. Chiude Gatti sul 25-22.

Nel quarto ed ultimo set le liguri partono meglio (0-3): coach Cornalba ferma il gioco sul punteggio di 4-8 per riorganizzare le idee della squadra. Zambelli e Gatti ribaltano le sorti del parziale (14-12) con la Normac che perde di concretezza con il trascorrere dei minuti. Un attacco out delle genovesi chiude definitivamente la contesa: il Busa Foodlab fa filotto e mantiene la prima posizione in classifica.

Prossimo impegno per la squadra sabato prossimo: le biancoverdi saranno ospiti dell’Elevationshop. Partita al via alle 18 al Palazzetto Comunale di Olginate.

BUSA FOODLAB GOSSOLENGO-NORMAC AVB GENOVA 3-1 (23-25; 25-11; 25-22; 25-17)

BUSA FOODLAB GOSSOLENGO: Beltrando, Giorgi 5, Mascherini 10, Cobbah 2, Antola, Gatti 14, Scarabelli 20, Maini 8, Zambelli 14, Traversoni (L). NE: Cornelli, Nedeljkovic, Poggi (L). All. Cornalba-Anni

NORMAC AVB GENOVA: Montedoro M. 2, Lavagna 2, Farina 6, Valchierai 11, Ranghetti 10, Montedoro A. 20, Cafagno 1, Bulla (L). NE: Esposito, Friscione. All. Repetto-Pastorino

Nicolò Premoli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.